ABB a Bergamo Scienza 2015 appassiona i giovani alle tecnologie per l’energia rinnovabile

306

Sesto San Giovanni (Milano), 7 ottobre 2015 – ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, partecipa per il terzo anno consecutivo a BergamoScienza, la nota rassegna di divulgazione scientifica giunta alla tredicesima edizione, in corso dal 2 al 18 ottobre.

Oltre che come pubblico, i giovani sono protagonisti in prima persona dell’organizzazione di BergamoScienza 2015, con più di 100 laboratori di sperimentazione scientifica organizzati in 48 scuole e l’impegno di oltre 1.500 studenti nelle vesti di guide negli eventi.

Ai giovani studenti delle scuole superiori sono rivolte anche le iniziative organizzate da ABB nell’ambito del festival: il 7 e 15 ottobre le visite al laboratorio Smart Lab di Dalmine, con simulazione del comportamento delle “smart grids”, reti elettriche automatizzate a servizio delle città e degli edifici intelligenti; il 10 e 17 ottobre, il percorso guidato nella Sala Prove di Bergamo, con la riproduzione di un guasto reale di elevatissima potenza e il suo effetto su un interruttore di bassa tensione. Ancora a Dalmine, il 9 ottobre, il convegno sulla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Per ABB la presenza a BergamoScienza 2015 dà continuità alle iniziative di formazione e informazione tecnica rivolte  al mondo scolastico. L’azienda conduce infatti da tempo attività di collaborazione con i principali atenei italiani, sostiene numerosi progetti di Ricerca e Sviluppo, finanzia borse di studio e favorisce l’incontro tra scuole e mondo del lavoro attraverso l’operato di Junior Achievement Italia, organizzazione no profit con cui vanta una lunga e consolidata partnership.

“Siamo lieti di invitare studenti e docenti ai nostri eventi in programma nell’ambito di BergamoScienza 2015”, commenta Andrea Menti, responsabile della sede di ABB a Bergamo. “A pochi giorni dall’STS Day, che ha richiamato a Dalmine gli istituti tecnici secondari di tutta la provincia, siamo pronti ad accogliere i visitatori nei nostri laboratori di Dalmine e di Bergamo e a condividere le competenze e la passione dei nostri esperti con i professionisti di domani”.

Il programma dei diciassette giorni di BergamoScienza 2015 è fitto di iniziative e incontri su ambiente e salute, neuroscienza, spazio, genetica, progettazione e design, musica e meccanica quantistica, fisica, chimica, arte, tecnologia, linguistica, biodiversità, immunologia.
Tutti gli eventi sono gratuiti, previa prenotazione su www.bergamoscienza.it

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.