Multiculturalità a tavola, alimentazione funzionale e sostenibilità dei consumi Ecco gli argomenti “caldi” di NutriMI

22

Milano, 20 febbraio 2014 – È tutto pronto per l’ottava edizione di NutriMI – Forum Internazionale di Nutrizione Pratica, in programma il 3 e il 4 Aprile prossimi nell’elegante sede del Centro Congressi Fondazione Stelline, a Milano. Il convegno, grazie al successo ottenuto negli anni, è divenuto un punto di riferimento per chi – comunità scientifica, media, consumatori e istituzioni – vuole essere aggiornato sui trend legati alla Nutrizione, all’Alimentazione e alla Salute.
UN “MUST” PER CHI SI OCCUPA DI NUTRIZIONE – Dal 2007 NutriMI, evento organizzato da Sprim Italia, Società di consulenza impegnata nella tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente, rappresenta uno dei principali appuntamenti nell’ambito dell’aggiornamento scientifico in materia di nutrizione e salute. NutriMI ha conseguito negli anni un prestigio notevole che oggi permette di ospitare – nel corso dei due giorni animati da convegni, workshop e seminari – i più autorevoli esperti internazionali in ambito scientifico. Grazie a un approccio multidisciplinare che rende il convegno d’interesse per tutti i professionisti della salute, NutriMI è divenuta un’occasione di formazione importantissima per diversi specialisti: nutrizionisti, dietisti, endocrinologi, cardiologi, pediatri, medici di famiglia e veterinari.
I TEMI DELL’OTTAVA EDIZIONE – Di particolare attualità, quest’anno, saranno le sessioni riguardanti la multiculturalità nutrizionale, i più recenti approcci dietetici, le prospettive offerte dalle nuove fonti alimentari, l’esigenza di conciliare la sostenibilità produttiva con il consumo responsabile. Nel corso dell’VIII Forum Internazionale di Nutrizione Pratica gli esperti presenteranno le ultime novità e le ricerche più all’avanguardia. Come per tutte le precedenti edizioni, è previsto l’accreditamento ECM per medici, dietisti e biologi per l’intero programma.
LA “DIETA S” – Nel corso del convegno previsti gli interventi di due professionisti della salute di SPRIM ITALIA. L’occasione sarà utile per presentare la nuova Dieta S, il regime alimentare messo a punto dai ricercatori di Sprim Italia che prevede di assicurare effetti stabili e duraturi nel tempo. Toccherà agli esperti di Sprim Advanced Life Sciences, invece, parlare della necessità di vincolare l’utilizzo di alimenti funzionali e integratori a un approccio fortemente scientifico.
I RICONOSCIMENTI DI NUTRIMI – Consolidato, nel corso del convegno, anche l’appuntamento con i riconoscimenti per professionisti e aziende che si sono distinte per il loro operato in ambito nutrizionale. Il Premio Miglior Professionista della Nutrizione sarà riservato ai Professionisti della Salute, il DivulgScience ai giornalisti e i Premi Nutrigold alle aziende. Prevista, nel corso del congresso, una sessione Poster durante la quale saranno esposte le ricerche più interessanti realizzate dai giovani ricercatori.

Print Friendly, PDF & Email