Eolico, E.ON avvia la costruzione di un nuovo parco da 57MW in Campania

Il progetto sarà realizzato in provincia di Benevento. Produrrà ogni anno 162 GWh di energia

704

19 Febbraio 2018 – E.ON è impegnata nella costruzione di un nuovo parco eolico nei Comuni campani di Morcone e Pontelandolfo, in provincia di Benevento. L’impianto in corso di realizzazione avrà una capacità complessiva di 57 MW e sarà composto da diciannove aerogeneratori da 3 MW ciascuno, realizzati dal produttore danese Vestas. Quello di Morcone è il più grande parco eolico rientrato nella graduatoria degli aggiudicatari nell’asta del GSE nel 2016.

I lavori, condotti in ottemperanza alle prescrizioni e agli adempimenti previsti dall’Autorizzazione Unica rilasciata dalla regione Campania nell’ottobre del 2014, procedono secondo programma. Attualmente si stanno realizzando le strade e gettando le fondazioni dei primi aerogeneratori. L’installazione delle turbine è prevista per l’autunno prossimo e l’entrata in esercizio per l’inizio del 2019. Una volta in esercizio il parco eolico di Morcone produrrà ogni anno 162 GWh di energia pulita, sufficienti a soddisfare i fabbisogni di circa 60.000 nuclei familiari, potendo contare su un rendimento tra i più elevati per impianti di questo tipo.

Nella realizzazione delle opere civili ed elettriche dell’impianto sono coinvolte due aziende campane, leader nel settore: PLC System e Rillo Costruzioni S.r.l.  In Italia, E.ON possiede e gestisce dieci parchi eolici con una capacità installata complessiva di circa 330 MW. Gli impianti sono situati in Sicilia, Calabria, Basilicata, Sardegna, Toscana e Campania. In aggiunta, E.ON offre anche servizi di gestione e manutenzione di parchi eolici a terzi.  Oltre alla generazione da fonte rinnovabile, E.ON in Italia è attiva nella vendita di energia, gas e soluzioni per l’efficienza energetica a circa 800.000 clienti residenziali, imprese e pubbliche amministrazioni in tutto il Paese.

Print Friendly, PDF & Email