Maxim Integrated è stata scelta come fornitore principale per l’alimentazione delle FPGA Xilinx®

17

Monaco, 09 Settembre 2014 – Maxim Integrated Products, Inc. ha annunciato oggi di essere stata scelta come fornitore principale per le FPGA UltraScale di Xilinx. In particolare, Maxim fornisce i dispositivi di gestione dell’alimentazione per tre progetti di riferimento FPGA di Xilinx. Il primo di essi, il kit di valutazione Xilinx Kintex UltraScale FPGA KCU105, consentirà ai progettisti di sistemi di valutare la soluzione Maxim in occasione della X-Fest 2014, che inizia oggi.

La collaborazione mette a frutto l’estrema flessibilità dei prodotti di ‘digital power’ Maxim denominati InTune™ e consente per la prima volta alla società di sfruttare la propria tecnologia Volterra – ad alta densità ed alta efficienza – nell’ambito di schede di sviluppo per FPGA. La flessibilità e densità dei prodotti di alimentazione di Maxim, insieme alla flessibilità e densità digitale proprie delle FPGA Xilinx UltraScale a 20 nm, offrono ai progettisti di sistemi un vantaggio senza precedenti in termini di prestazioni, efficienza energetica e time-to-market. Ne consegue che i prodotti Maxim hanno dimensioni inferiori fino al 30% rispetto alle precedenti generazioni presenti sul mercato.

I sistemi di comunicazione complessi possono avere decine di rail di alimentazione, molti dei quali caratterizzati da requisiti stringenti per quanto riguarda l’affidabilità ad alti valori di corrente, gli ingombri e la dissipazione termica. I progettisti dei sistemi di alimentazione possono trarre vantaggio dalla funzione di compensazione automatica incorporata nei prodotti InTune, che minimizza il tempo di design-in permettendo di utilizzare uno stesso progetto ed uno stesso layout per diversi rail di alimentazione.

Commenti

“Siamo onorati di essere stati scelti come fornitore principale per l’alimentazione delle piattaforme UltraScale di Xilinx”, ha affermato Todd Whitaker, vicepresidente marketing di Maxim Integrated. “Alla X-Fest esporremo le nostre soluzioni di alimentazione innovative e mostreremo ai progettisti come possiamo aiutarli ad affrontare le sfide che essi incontrano ogni giorno nel mondo reale.”
“Maxim e Xilinx costituiscono una combinazione molto forte nel mercato”, ha affermato Dave Tokic, direttore senior per le attività Partner Ecosystems and Alliances di Xilinx. “La soluzione messa a punto da Maxim facilita la progettazione dei sistemi di alimentazione di UltraScale e consente di ridurre sensibilmente le dimensioni del sistema. Siamo entusiasti dei vantaggi che questa collaborazione offre ai nostri clienti.”

Le demo presentare da Maxim alla X-fest illustreranno la facilità di configurazione delle soluzioni di ‘digital power’ della società – ad alta densità, multifase ed InTune – grazie all’impiego del software PowerTool™ di Maxim. Altre demo saranno dedicate alle funzioni analogiche programmabili per le FPGA, allo strumento online EE-Sim® per l’alimentazione dei sistemi, a progetti di riferimento analogici ed altro ancora. I tecnici di Maxim saranno a disposizione dei visitatori per discutere le soluzioni più adatte alle sfide poste dai progetti della prossima generazione.

Informazioni su X-Fest 2014

La X-Fest 2014 consiste in una serie di seminari di formazione tecnica gratuiti, della durata di un giorno, organizzati congiuntamente da Xilinx e da Avnet, che si terranno tra settembre 2014 e gennaio 2015. L’iniziativa si svolgerà in 37 località di tutto il mondo, dislocate in Asia, Europa, Nord America e Giappone. Gli eventi – rivolti ai progettisti di sistemi basati su FPGA, SoC (systems on a chip), DSP e di sistemi embedded – offriranno una formazione pratica e concreta. Per ulteriori informazioni sui programmi dei corsi, sulle sedi e sulle modalità di iscrizione, si prega di visitare il sito web di X-Fest 2014.

Informazioni su Xilinx

Xilinx è il produttore leader a livello mondiale di FPGA, SoC e IC 3D ‘All Programmable’ (completamente programmabili). Questi dispositivi, leader nel loro settore, sono accompagnati da un ambiente di progettazione di prossima generazione e dalle relative IP, al fine di soddisfare una vasta gamma di necessità dei clienti: dalla logica programmabile fino all’integrazione di sistemi programmabili.

Tutti i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Informazioni su Maxim Integrated

Maxim è leader nell’integrazione analogica. Dalle soluzioni per i dispositivi mobili a quelle per applicazioni industriali, rendiamo l’analogica più piccola, più intelligente e più efficiente.

Print Friendly, PDF & Email