Le innovazioni OlED di Verbatim e Mitsubishi Chemicals al Light + Building

12

Milano – 17 febbraio 2014: Verbatim svelerà le sue ultime lampade LED al Light + Building 2014, che si terrà dal 30 marzo e al 4 aprile a Francoforte in Germania. Lo stand di Verbatim e Mitsubishi Chemical Corporation (MCC) (Hall 4.2, Stand F30) esibirà le tre nuove linee prodotti dal design esclusivo, dall’illuminazione per la casa, alle applicazioni commerciali ad alte prestazioni, fino alle più recenti soluzioni professionali. Durante l’evento verranno anche mostrati ai visitatori gli ultimi pannelli OLED e i materiali sviluppati dalla MMC.

La serie di prodotti di alta gamma delle lampade Verbatim vanta un eccellente binning pari ad almeno 4-gradi di tolleranza dell’ellisse di MacAdam (conosciuta anche come 4 x Standard Colour Matching). Vi sono anche dei miglioramenti riguardanti tutte e tre le gamme prodotto per quanto riguarda la gestione termica, così come per la scelta degli angoli di luce e la flessibilità di regolazione. Inoltre, verrà presentata una nuova linea di faretti LED integrati per l’illuminazione generale e d’accento con differenti fasci e potenze luminose, al fine di venire incontro a tutte le esigenze. Le nuove lampade beneficiano dell’ottica “Diamond Cut” per controllare meglio il fascio luminoso riducendo l’abbagliamento, la luce diffusa (stray light) e hotspot.

Per la prima volta Verbatim presenterà i nuovi pannelli OLED VELVE™ a luce bianca, sviluppati congiuntamente da Pioneer Corporation e da Mitsubishi Chemical Corporation, basati su un innovativo processo di deposizione con materiali allo stato liquido (wet coating process). Quest’ultimo rappresenta un metodo estremamente efficace e affidabile per la produzione di pannelli più ampi e di elevata qualità caratterizzati da un considerevole abbattimento dei costi tale, quindi, da permettere una svolta fondamentale nello sviluppo di prodotti di illuminazione su tecnologia organica. Verrà inoltre presentata anche la prossima generazione di dispositivi OLED su substrati flessibili

L’azienda mostrerà la pioneristica tecnologia Natural Vision VxRGB™ disponibile sulla candela realistica (Classic B) e sulle lampade LED MR16 retrofit. Le lampade LED Candlelight, generando una temperatura di 1900K, permettono ai consumatori di sperimentare il calore e l’atmosfera del lume di candela; l’effetto, non possibile con un LED tradizionale o con lampade incandescenti, è quello di una vera fiamma di candela. Questi prodotti verranno presentati dall’azienda insieme ad altre soluzioni di illuminazione, inclusi i tubi LED T8.

Organizzata ogni due anni, la Light+Building è una delle fiere mondiali più all’avanguardia del settore, che attrae architetti, interior designers, esperti d’illuminazione, imprenditori e distributori da tutta l’Europa.

Print Friendly, PDF & Email