GREENING THE ISLANDS, INTERNATIONAL CONFERENCE

18

Milano, 8 ottobre 2014 – Energia e Acqua binomio cardine della sostenibilità delle isole, che diventano anche lavoratorio per tutte le location remote e più un generale per la terra ferma. Di questo parleranno governi, istituzioni, associazioni industriali da tutto il mondo alla prima edizione del convegno internazionale, annuale e itinerante, “GREENING THE ISLANDS! integrated sustainability: energy & water for islands and remote locations”, che si terrà nell’isola di Pantelleria, nel cuore del mediterraneo, il prossimo 30 e 31 ottobre.

La conferenza, promossa e coordinata da The Green Consulting Group e organizzata da Let’s Agreen Events, è realizzata in collaborazione con il Comune di Pantelleria e sotto gli auspici di WWAP UNESCO – UN WATER e con il supporto di molte associazioni industriali dell’acqua e delle energie rinnovabili internazionali.

All’evento, che vede come main sponsor Global Hybrid Power, Siba-Veolia e Sofip-Smede, e come sponsor Acciona e SMA, interverranno tra gli altri: Marco Marsilli Ministro Plenipotenziario degli Affari Esteri; Michela Miletto – WWAP Deputy Coordinator at UNESCO; Gaetan Masson dell’International Energy Agency, Konstantina Toli, Programme Officer, Global Water Partnership; Panos Coroyannakis, coordinator, Islands Pact – EU; Miriam Balaban – Secretary General – European Desalination Society e Simona Vicari, Sottosegratario al Ministero dello Sviluppo Economico e tanti alti esponenti di governi delle isole e delle associazioni industriali.

Durante le due giornate saranno mostrate le più innovative best practices per la produzione di energia e acqua, soluzioni queste che potranno essere replicate a livello globale nelle isole di tutto il mondo e in molte località remote.

In un momento come quello attuale dove il tema del cambiamento climatico è sul tavolo di discussione dei principali capi di stato e di Governo e sotto la lente della popolazione, la possibilità di sviluppare politiche energetiche e di approvvigionamento idrico sostenibili diventa una priorità assoluta, anche per le piccole isole e le aree remote.

Oggi le isole si trovano ad affrontare una grande sfida. La vita e l’ecosistema nelle isole sono fortemente compromessi a causa del crescente inquinamento dell’aria e dei mari, senza contare gli impatti ambientali per rispondere al fabbisogno di energia e di acqua potabile che tra l’altro comporta costi elevati e non più sostenibili.

Per ovviare alle suddette problematiche e per costruire un futuro sostenibile anche nelle isole, la green economy dispone oggi di soluzioni valide e mature, che sono in grado di creare progressivamente un sistema a “zero emissioni”.

Greening the Islands, attraverso un approccio integrato, sarà l’occasione per mostrare e proporre su larga scala soluzioni sostenibili per aumentare la disponibilità di acqua e di energia a costi decisamente più bassi. Riunire intorno a un tavolo diversi attori, imprenditori, scienziati, politici e decisori per discutere le politiche e le strategie più appropriate è la via più concreta per avviare un cambiamento radicale e assicurare alle nostre isole e non solo uno sviluppo eco-sostenibile.

Print Friendly, PDF & Email