accordoDomani mattina presso l’università la Sapienza di Roma il Gestore dei servizi energetici-Gse e la Conferenza dei rettori delle università italiane-Crui firmeranno un accordo per la promozione della ricerca e della cultura sui temi legati all’efficienza energetica e rinnovabili, alla mobilità elettrica e all’economica circolare.

Come anticipato a Canale energia, l’accordo tra Gse e Crui prevede anche di partecipare congiuntamente a bandi e progetti di ricerca. L’obiettivo è di costruire un presidio territoriale su scala regionale che supporti gli enti locali e le imprese nell’attuazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu (Sdgs). Ad assicurare la buona riuscita dell’accordo la Rete della università sostenibili – Rus, attiva da anni su queste tematiche e più volte intervistata da Canale energia.

Alla firma saranno presenti il ministro dell’Università e della ricerca Gaetano Manfredi, già presidente Crui, Ferruccio Resta, attuale presidente Crui, e Francesco Vetrò, presidente Gse. Parteciperà in video chiamata Patrizia Lombardi, presidente del Comitato di coordinamento della Rus.

Leggi anche A Udine redatto il Manifesto “Le Università per la sostenibilità”

Il mobility manager accademico: mobilità al servizio degli studenti

Trasparenza dati e condivisione buone pratiche: così l’efficienza nelle università italiane

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.