ABB continua ad ampliare il proprio portfolio di prodotti e a rafforzare la propria influenza a favore di una più sicura, pulita e sostenibile energia solare.

Le soluzioni più recenti comprendono un’ampia gamma di prodotti fotovoltaici per la generazione di energia solare e per l’efficientamento energetico di edifici, oltre a soluzioni orientate al futuro per l’accumulo di energia solare nel settore residenziale.

A conferma che il focus dell’azienda è sempre più incentrato su sicurezza, affidabilità e profittabilità all’interno del settore fotovoltaico e sull’offerta di soluzioni complete “sun-to-socket”, Giovanni Frassineti, responsabile della Business Unit Solar di ABB, dichiara: “Intendiamo sottolineare il nostro forte impegno nell’accelerare l’innovazione tecnologica attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, l’espansione della nostra rete di vendita e di service e il nostro impatto su tutti i mercati del fotovoltaico, sia maturi che in via di sviluppo.”

“A Intersolar 2018, siamo lieti di presentare soluzioni all’avanguardia che coprono tutte le gamme di potenza sia per impianti collegati alla rete che per microreti. Soluzioni innovative, come l’inverter di stringa ad alta potenza PVS-175 e l’inverter con accumulo REACT 2, che può essere integrato con ABB-free@home® e AC Wallbox EVLunic per la ricarica dei veicoli elettrici, dimostrano come l’energia solare possa essere utilizzata nell’immediato o per future necessità. Inoltre, le spiccate capacità digitali integrate grazie alla nostra piattaforma ABB Ability™ e incorporate nella nostra gamma di inverter, offrono soluzioni a “prova di futuro” per sistemi solari realmente sostenibili.”

Presso lo stand ABB (N. 210, Padiglione B2) sarà presentato l’inverter di stringa da 1500 Vdc ad alta potenza, il PVS-175, ideale per grandi impianti fotovoltaici installati a terra, che vanta la più elevata classe di potenza della sua categoria e può raggiungere un aumento della capacità di potenza esportata fino al 50 per cento in più rispetto ai sistemi AC in bassa tensione. Questo prodotto raggiunge un’elevatissima densità di potenza pari a 1,3 kW/kg, che consente di massimizzare il ROI di tutti gli impianti a terra in cui viene impiegato.

Il nuovo inverter di stringa da 1500 Vdc è stato inoltre nominato tra i finalisti dell’Intersolar Award all’interno della categoria Prodotti dell’Anno.

ABB presenterà anche REACT 2, il nuovo inverter con storage integrato che include una batteria di lunga durata e ha una capacità di accumulo fino a 12 kWh, tra le più alte disponibili per applicazioni residenziali. La soluzione di accumulo REACT 2 garantisce fino al 10 per cento di efficienza energetica in più rispetto alle alternative a bassa tensione, oltre a una notevole riduzione dei costi. Grazie alla sua architettura modulare e all’integrazione con altri prodotti, quali ABB-free@home® e AC Wallbox EVLu-nic per la ricarica dei veicoli elettrici, REACT 2 consente non solo di ridurre la dipendenza dalla rete fino al 90 per cento, ma anche di sfruttare l’energia del sole in modo più rapido e conveniente.

Nel caso di edifici intelligenti ad uso commerciale, l’inverter PVS-50/60 è la soluzione ideale in quanto contribuisce a semplificare la gestione e la manutenzione, oltre a ottimizzare i costi generali dell’intero impianto. Il PVS-50/60, offre anche funzionalità di comunicazione e controllo innovative tramite un’applicazione di installazione che migliora i tempi di commissioning fino al 70% e può essere facilmente integrata con dispositivi di terze parti nel caso di sistemi esistenti di gestione e monitoraggio dell’energia.

ABB rafforzerà ulteriormente la sua gamma di inverter PVS con l’introduzione dell’inverter centralizzato PVS980, un inverter di nuova generazione che offre una potenza nominale doppia ad un costo conveniente. Il nuovo inverter centralizzato PVS980, che sarà disponibile nel corso del 2019, presenta un sistema compatto composto da un singolo involucro da esterno che ne permette l’integrazione con componenti a media tensione, così da creare una soluzione estremamente conveniente utilizzando un container di 12 mt montato su skid.

Inoltre verrà presentato il PVS980-58BC, un nuovo inverter bidirezionale, con potenza nominale fino a 2.3MVA, per grandi impianti di accumulo di energia solare collegati alla rete elettrica. Questo prodotto consente di ottimizzare la gestione, la manutenzione e l’assistenza degli impianti fotovoltaici, in quanto utilizza la stessa piattaforma di conversione sia per il convertitore di accumulo dell’energia solare sia per quello dell’energia convenzionale. Il PVS980-58BC offre pieno supporto della potenza attiva e reattiva nei quattro quadranti, grazie ad avanzate funzionalità di supporto della rete elettrica. Per queste ragioni, l’inverter PVS980-58BC da 1500 Vdc è idoneo per moduli batterie ad alta tensione e consente di migliorare la competitività delle soluzioni di accumulo di energia.

Infine, l’azienda introduce ABB Solar Care, che prevede la fornitura di un contratto di servizio a canone fisso annuale per rendere sicuro l’impianto fotovoltaico e proteggerlo durante tutto il suo ciclo di vita utile. Questo servizio dedicato di ABB permette ai clienti di gestire i costi di manutenzione in modo proattivo ed è disponibile con due tipi di contratti, Expert e Pro, in base al tipo di impianto e alle esi-genze di assistenza del cliente. I contratti prevedono una serie di servizi per periodi che arrivano fino a 30 anni e consentono di pianificare e rendere affidabile la cura degli inverter fotovoltaici.

A Intersolar 2018, ABB si distinguerà per le sue soluzioni solari “sun-to-socket” di nuova generazione, attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, di servizi e di un’innovativa offerta digitale.

Visitate ABB Solar presso lo Stand 210, Padiglione B2.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico nel campo dei prodotti elettrici, robotica e movimento, automazione industriale e trasmissione elettrica per clienti nei settori dei servizi pubblici, industria, trasporti e infrastrutture a livello globale. Continuando un percorso di innovazione che dura ormai da oltre 130 anni, ABB si appresta oggi a scrivere il futuro della digitalizzazione industriale con due chiari intenti: portare l’elettricità da qualunque centrale elettrica a qualunque utenza e automatizzare la produzione industriale dalle materie prime ai prodotti finiti. ABB è partner della Formula E, il campionato della FIA dedicato alle auto elettriche, e svolge un ruolo trainante nello sviluppo della e-mobility per contribuire a un futuro sostenibile. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 135.000 dipendenti. www.abb.it

Print Friendly, PDF & Email