gasOltre 3,5 milioni di utenti a gas indiretto, che usano l’impianto di riscaldamento condominiale, selezionati secondo l’Isee, hanno ricevuto nei giorni scorsi dal Sii-Sistema informativo integrato una lettera per la presentazione del “modulo dichiarazione di utilizzo di fornitura centralizzata” utile ad accedere al bonus sociale gas.

L’Acquirente Unico ha condiviso pochi giorni fa su YouTube un video contenente le istruzioni per la compilazione del modulo. “Non chiarisce un problema”, spiega a Canale Energia Alessandro Petruzzi, responsabile Energia di Federconsumatori, “Chi abita in condominio ma ha un impianto individuale deve rispondere? Si dà per scontato di non dover rispondere. Resta il fatto che esiste un limite temporale di 60 giorni nell’arco dei quali può succedere di non poter dare riscontro. E di perdere il bonus gas”.

Leggi anche Tutela consumatori, partita la commissione parlamentare

Da giorni l’associazione consumatori è al lavoro e dialoga con la neocostituita commissione parlamentare per la Tutela dei Consumatori per risolvere il problema. Tante le richieste d’aiuto arrivate: “Il bonus doveva essere automatico a gennaio, siamo a dicembre e non è cambiato nulla”.

Leggi anche Oneri di sistema, accise, bonus sociale, morosità incolpevole: le proposte dalle associazioni consumatori

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.