parlamentoLa sicurezza dell’approvvigionamento di gas e la nuova Pac sono alcuni dei temi, inerenti il settore dell’energia, affrontati in Parlamento questa settimana.

Senato

Industria, esame schema di D.Lgs sulla sicurezza dell’approvvigionamento di gas

La commissione Industria ha iniziato a lavorare mercoledì all’esame dello schema di D.Lgs per l’adeguamento della normativa italiana alle disposizioni del regolamento 2017/1938 sulla sicurezza dell’approvvigionamento di gas.

Territorio, audizione del ministro Patuanelli sul Pnrr

Martedì la commissione Territorio del Senato ha svolto l’audizione del ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli in merito all’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Ieri invece ministro è intervenuto al question time.

Leggi anche Patuanelli: “Confermata chiusura centrali a carbone entro il 2025”

Esame della legge “Salvamare”

È andato avanti, sempre in commissione Territorio, l’esame del Ddl inerente le disposizioni per il recupero dei rifiuti in mare e nelle acque interne e per la promozione dell’economia circolare (“legge Salvamare“). Il provvedimento ha già avuto il via libera della Camera. Sul testo mercoledì è arrivato il parere positivo anche della commissione Bilancio che ha rinviato l’esame degli emendamenti.

Agricoltura biologica, esame del Ddl sulle coltivazioni biologiche

Lo stesso giorno la commissione agricoltura di Palazzo Madama ha lavorato, in sede redigente, sul Ddl relativo a disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico.

Politiche UE, audizioni su uso fondi europei

In commissione Politiche UE si è svolta l’audizione del ministro per il Sud e la coesione territoriale Giuseppe Provenzano. L’intervento riguardava l’Atto n. 426: Affare assegnato sull’utilizzo dei fondi strutturali e d’investimento europei. Capacità di spesa e raggiungimento degli obiettivi. Sulla stessa questione è stato ascoltato, in videoconferenza, anche il direttore generale dell’Agenzia per la coesione territoriale, Massimo Sabatini.

Camera

Esteri, audizione di Gentiloni su Agenda 2030 e sviluppo sostenibile

Martedì la commissione Esteri ha svolto, in videoconferenza, l’audizione del commissario europeo per l’Economia, Paolo Gentiloni. Il tema era l’indagine conoscitiva sull’azione internazionale dell’Italia per l’attuazione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Agricoltura, audizione ministra Bellanova sulla Pac

Ieri le commissioni riunite Agricoltura di Camera e Senato hanno sentito in audizione la ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova. L’intervento ha riguardato lo stato dei negoziati relativi alla nuova Politica agricola comune (Pac).

 Audizioni su strategia per sistema alimentare equo

La commissione è andata avanti con le audizioni per l’esame della comunicazione della commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo (Cese) e al Comitato delle regioni (Cdr) su una strategia “Dal produttore al consumatore” per un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell’ambiente”. Sono stati sentiti rappresentanti di Rete italiana politiche locali del cibo e di Italmercati.

Audizioni su illeciti agroalimentari

I membri della commissione Agricoltura della Camera si sono occupati dell’esame, in sede consultiva, del disegno di legge recante “Nuove norme in materia di illeciti agro-alimentari”. Sono stati sentiti in audizione su questo tema rappresentanti di Agrinsieme, Coldiretti e Federalimentare.

Ambiente, audizione Busia (Anac)

Le commissioni riunite Ambiente e Politiche UE hanno svolto, martedì, in videoconferenza l’audizione del presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), Giuseppe Busia.  L’audizione riguardava le ipotesi di modifiche alla normativa nazionale in materia di subappalto conseguenti a recenti sentenze e procedure di infrazione promosse dalla Commissione dell’Unione europea.

Interrogazioni a risposta immediata

La commissione ha poi svolto mercoledì una serie di interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del ministero dell’Ambiente. È intervenuto il sottosegretario Roberto Morassut.

Audizioni su risanamento Messina

Martedì è stato invece sentito in audizione il costituzionalista Massimo Luciani, nell’ambito dell’esame delle proposte di legge sul risanamento dei nuclei abitativi degradati nella città di Messina.

Audizioni su dissesto idrogeologico

Proseguono inoltre in VIII commissione le audizioni sulle misure di contrasto al dissesto idrogeologico. Sono stati sentiti, in videoconferenza, rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle Province autonome e dell’Associazione nazionale costruttori edili (Ance).

Trasporti, audizioni su intelligenza artificiale

La commissione Trasporti ha svolto martedì una serie di audizioni legate all’esame congiunto, in sede di atti dell’Unione europea, del Libro Bianco sull’intelligenza artificiale. Sono stati sentiti rappresentanti di Tim e di Fastweb.

Commissioni bicamerali

Attuazione del federalismo fiscale, smaltimento rifiuti nelle Regioni a statuto ordinario

Passiamo alle commissioni bicamerali. La commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale ha svolto, in videoconferenza, l’audizione di Giampaolo Arachi, presidente della Commissione tecnica per i fabbisogni standard (Ctfs). L’argomento dell’intervento è stato lo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri sull’adozione della nota metodologica relativa alla revisione della metodologia dei fabbisogni standard dei comuni, delle regioni a statuto ordinario per il servizio smaltimento rifiuti.

Idrogeno green, nasce l’intergruppo parlamentare

Segnaliamo, inoltre, che è nato il nuovo intergruppo parlamentare “Idrogeno rinnovabile e comunità dell’energia“. L’iniziativa ha raccolto l’adesione di oltre 30 parlamentari, tra deputati e senatori. Il primo incontro dell’intergruppo si è tenuto, via web, lo scorso 30 ottobre. 

Leggi anche “Idrogeno green, nasce un intergruppo parlamentare”

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.