idrogeno ue finanziamentiSono in tutto più di trenta i deputati e i senatori che hanno aderito al nuovo intergruppo parlamentare ‘Idrogeno rinnovabile e comunità dell’energia‘.

Idrogeno green, il 30 ottobre il primo incontro dell’intergruppo

A promuovere l’iniziativa – di cui una prima riunione si è tenuta lo scorso 30 ottobre, via web –   il senatore Maurizio Buccarella, vice presidente del Gruppo misto.  Quest’ intergruppo, come spiega Buccarella, rappresenta un’occasione di approfondimento e coordinamento “per un’efficace e immediata azione politica volta a promuovere un vero e proprio modello energetico e industriale a emissioni zero”.

Uno spazio di confronto

Quello che si vuole fare è dare vita a uno spazio di confronto tra i parlamentari sui temi dell’idrogeno green e delle comunità energetiche. L’obiettivo è, in particolare, poter approfondire le opportunità legate a questi settori con esperti, imprese e altri decisori politici.

Un ulteriore step verso la transizione energetica

La costituzione dell’intergruppo rappresenta un ulteriore step per la promozione della transizione energetica del nostro Paese. E arriva a circa un anno dal ddl per la delega al Governo per l’attuazione della transizione energetica e la promozione e diffusione della tecnologia dell’idrogeno rinnovabile (Ddl n.1643), depositato a dicembre 2019 dal sen. Buccarella.

Idrogeno green: l’Italia non può restare indietro

Nella lettera di invito a partecipare al nuovo intergruppo, Buccarella sottolinea il notevole impatto legato allo sviluppo di tecnologie per la produzione e l’utilizzo dell’idrogeno. Si tratta di un ambito su cui il nostro Paese “non può permettersi di restare indietro”, ha spiegato.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.