Bike Riding 5557589 1280 1024x682“Proseguiamo nella direzione che abbiamo tracciato fin dall’inizio della Legislatura: ovvero quella di una transizione ecologica e sostenibile che consente di dare maggiore vivibilità alle nostre città sia in termini di mobilità sia di ambiente, creando economia e lavoro”.

Commenta così in una nota stampa il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in commissione Trasporti, i numeri forniti da Confartigianato sulla vendita e circolazione delle biciclette in Italia.

Leggi anche Biciclette, a maggio ricerche online in crescita del 225,4%

Italia, paese a due ruote

I dati del V rapporto Artibici rivelano che la l’Italia primeggia nel numero di biciclette con quasi 1,8 milioni vendute all’estero lo scorso anno. Il fatturato ammonta a 609 milioni di euro, + 15,2% rispetto al 2019.

Il nostro paese, riporta l’analisi, è il quarto esportatore mondiale ed è leader in alcune parti della filiera. La crescita prevista per le imprese italiane è di oltre il 20% rispetto al fatturato dello scorso anno, che ha superato 1 miliardo di euro.

Boom biciclette: “Sulla strada giusta, incentivi più strutturali”

“Tutto il settore impiega oltre 7 mila addetti soprattutto in aziende dell’eccellenza artigiana, classificandosi tra i più vitali del Paese, in netta controtendenza rispetto ad altri settori”, conclude Scagliusi in nota. “Numeri che confermano che siamo sulla strada giusta” e che stimolano a “rendere strutturali incentivi e interventi, anche di arredo urbano, per promuovere, aumentare e migliorare una mobilità attiva e sostenibile”.

Leggi anche Lo smart working d’estate può costare caro in bolletta

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.