Bonus in bolletta ancora ai blocchi di partenza. Interpellanza di Crippa

Interpellanza dell'On. Davide Crippa, capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera al Ministro della Transizione ecologica

516
On. Davide Crippa
On. Davide Crippa

Interpellanza dell’On. Davide Crippa, capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera al Ministro della Transizione ecologica per il mancato avvio dell’automatismo del bonus in bolletta.

L’interpellanza di Crippa

“Quali iniziative di competenza, e con quali tempistiche e modalità, il Ministro interpellato intenda adottare per risolvere le problematiche rappresentate in premessa e rendere operativo il meccanismo di assegnazione automatica in bolletta dei bonus sociali per disagio economico, al fine di porre rimedio alla crescente difficoltà per le famiglie indigenti di far fronte al pagamento delle utenze, soprattutto in questa fase di grave crisi economica causata dalla pandemia” si legge nell’interpellanza.

Una richiesta che stride con l’annuncio dell’Autorità per l’energia avesse annunciato il 25 febbraio l’avvio dell’automatismo in bolletta a seguito della dichiarazione Isee.

Di fatto il sistema sembra ancora bloccato per una questione tecnica tra Arera, Inps e garante della Privacy.

In un periodo difficile come questo è grave che la misura ancora non sia diventata realtà per ragioni di natura tecnica. Auspichiamo che domani in Aula il rappresentante del governo ci dia buone notizie e annunci l’immediata partenza dello sconto automatico” commenta Crippa in una nota.

La retroattività del bonus in colletta comunque, non sembra essere messa in discussione dall’Arera.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.