fotovoltaico

Da un lato la buona conoscenza del settore e dei suoi operatori. Dall’altro i rischi tecnologici, autorizzativi e legati alle politiche fiscali. Sono alcuni dei vantaggi e degli handicap delineati nel corso di un workshop sul Fotovoltaico in grid parity (organizzato a Milano da ANIE Rinnovabili), al centro della focus story nel nuovo numero di e7.

“Tutti gli attori del settore condividono che gli investimenti nel Fotovoltaico non incentivato in Italia sono possibili”, sottolinea Alberto Pinori, presidente di ANIE Rinnovabili. Molto dipenderà dalla propensione al rischio del soggetto investitore e dalle condizioni al contorno. La presenza di stabilità normativa, di corretta progettazione, di un nuovo business model e di adeguati strumenti di mercato saranno elementi essenziali per lo sviluppo in grid parity”.

Di energia sostenibile si parlerà anche in un altro evento protagonista su e7: la European Utility Week (Amsterdam, 3-5 ottobre). Cuore della manifestazione la digitalizzazione che, secondo Florence Coullet, direttore dei contenuti scientifici della manifestazione, “è il carburante nel motore del cambiamento” per le imprese dei servizi a rete.

Infine, l’Eco mobility flash mob che l’associazione EMA organizza il 30 settembre e il 1° ottobre nel Golfo del Tigullio. “Sarà possibile vedere e provare bici, auto, camion e barche elettriche o ibride”, spiega a e7 il presidente Daniele Bossi. “Vogliamo cercare di informare il cittadino e metterlo in contatto con le aziende che oggi hanno difficoltà a comunicare”.

Completano questo numero del settimanale, oltre alle consuete rubriche, le analisi sulla strategia Saudi Vision 2030 dell’Arabia Saudita e sul report UE “Electrification of the transport system”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.