Duomo 6808817 1280

Milano entra a far parte del Global Destination Sustainability Index (Gds-Index), programma internazionale che valuta e misura le performance di sostenibilità delle destinazioni turistiche. 

La notizia è stata annunciata lo scorso 29 giugno, nel corso degli eventi sul turismo sostenibile promossi dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi a Palazzo Giureconsulti e in diretta streaming.

L’adesione al Gds-Index va in direzione della sostenibilità e rappresenta una nuova mossa strategica in un periodo in cui la città sperimenta la ripresa dei flussi turistici, di cui un terzo degli arrivi è rappresentato da giovani under 30.

Il Gds-Index (https://www.gds.earth/) include, nelle top 20 destinazioni turistiche del Pianeta valutate nel 2021, città come Copenaghen, Bruxelles, Glasgow e Melbourne.

Consideriamo l’adesione di Milano al Gds-Index come un ulteriore impegno per la nostra comunità a implementare azioni concrete per la sostenibilità, anche in vista dell’appuntamento con le Olimpiadi di Milano-Cortina del 2026, ha commentato Elena Vasco, segretario generale della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi. È importante aderire ad un assessment internazionale così accurato anche per meglio comprendere il posizionamento della città nei confronti dei propri competitor e per potere condividere con essi le migliori pratiche di sviluppo sostenibile”.

L’impronta ecologica di Milano si è ridotta notevolmente nel corso degli anni, grazie alla creazione di parchi urbani con la piantumazione di tre milioni di alberi, al trasporto pubblico con due nuove linee della metropolitana e, trasporti pubblici accessibili all’utente attraverso un unico canale digitale. 

Anche le politiche per il riciclo dei rifiuti e il contenimento dello spreco alimentare hanno portato ad avere delle performance significative: per raccolta differenziata Milano è la terza città in Europa con il 62,7%. La città ha adottato una innovativa politica alimentare che combatte lo spreco alimentare con la politica “Zero Sprechi”, iniziativa che ha ottenuto il premio Earthshot Prize nel 2021.

Anche sul fronte della sostenibilità sociale, l’Amministrazione è impegnata a sostenere attività di cura ed edilizia sociale.

Nel corso del Tavolo Giovani #SuistainableTourism, sono state presentate alcune soluzioni innovative progettate da startup nell’ambito del settore turistico. Dieci di cui sono: Bikeit, BusForFun, Butik, Digital Inphinity, E-Sea Sharing, Fair Bnb Network, Faroo, Farwill, LiberActa, Traveleco. 

L’obiettivo è partire dalla mobilità condivisa e a basse emissioni per arrivare alla diffusione sostenibile del “pay for use” e a proposte di turismo accessibile. 

Cantiere Futuro – Destinazione sostenibilità ha invece posto l’accento sull’importanza del digitale nel modo di viaggiare. L’iniziativa ha delineato i progetti per la città del prossimo futuro, nella quale la “destinazione sostenibilità” dovrà coinvolgere anche attività come eventi e turismo, che sono parte integrante della transizione ecologica. 

Hanno preso parte all’evento: Elena Vasco, segretario generale della Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi ed Eleonora Lorenzini, direttrice dell’Osservatorio innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano, che ha tenuto il keynote speech. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.