mobilità elettrica bus taxiDagli autobus ai taxi sono tanti i modi con cui la mobilità elettrica stia diventando protagonista della visione di città green. Un esempio sono due iniziative promosse in Australia per favorire questa modalità di trasporto a basso impatto ambientale.

Mobilità elettrica a Sidney, i taxi puntano sul green

In queste settimane la città di Sidney sta introducendo una flotta di 120 taxi elettrici per offrire un’alternativa sostenibile all’utilizzo di questi mezzi. Si tratta della prima flotta di una serie più ampia composta da 2.000 vetture elettriche. Un progetto che rientra nell’iniziativa “Clean air taxi” della nuova piattaforma di e-taxi ETaxiCo.

Promuovere la mobilità elettrica e i taxi in tempo di Coronavirus 

Il servizio di taxi elettrici sarà lanciato nell’ambito di una campagna “Zero contact, zero emissions” che dovrebbe arrivare a ridosso della fine dell’isolamento per la pandemia da Coronavirus. Un modo per diffondere questi mezzi puntando sulla necessità di evitare gli assembramenti negli spostamenti. 

Mobilità elettrica, test sui bus nel Nuovo Galles del sud

Oltre ai taxi un altro ambito in cui si declina la mobilità elettrica è quello dei bus pubblici. Lo stato australiano del Nuovo Galles del sud sta invece pensando di testare i bus elettrici. Il governo ha lanciato un invito alle aziende interessate a eseguire delle prove si mezzi di questo tipo. L’obiettivo è infatti il lancio pianificato a livello di flotta. Le aziende dovranno lavorare con gli operatori di autobus di Sydney per pianificare un passaggio a questa forma di mobilità su larga scala.

Affrontare le sfide ambientali con la mobilità elettrica

Dobbiamo affrontare le nostre sfide ambientali frontalmente e imparare dalle città di tutto il mondo. Ci impegniamo a sfruttare le nuove tecnologie che riducono l’impatto che gli attuali autobus diesel hanno sulla qualità dell’aria e sulla salute delle persone”, ha affermato la vice segretaria per i Trasporti del Nuovo Galles  del sud, Elizabeth Mildwater.

Rendere l’intera flotta di bus a zero emissioni

“Vogliamo infine rendere l’intera flotta di autobus per il trasporto pubblico a zero emissioni come parte della nostra strategia per far diventare il trasporto pubblico più sostenibile nel futuro“, aggiunge.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.