Startup Innovative E1550058007408Si è aperta martedì 15 settembre la call for ideas di “Mce 4×4” rivolta alle startup innovative. L’obiettivo è individuare progetti e tecnologie in grado di rispondere alle nuove esigenze determinate dall’emergenza Covid-19 nel campo della mobilità. L’iniziativa rientra nell’ambito della 5°edizione di “Mce 4×4”, l’evento di Assolombarda e Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, che si terrà il prossimo 23 novembre in modalità completamente digitale.

Come partecipare alla call di Mce 4X4

La data ultima per partecipare alla call è il 15 ottobre. Nuvolab, in qualità di venture accelerator, selezionerà 16 startup. Queste imprese avranno l’occasione di diventare protagoniste di “Mce 4X4”. E, nell’ambito dei diversi appuntamenti virtuali previsti (Digital tandem meeting e Digital business speed date), di incontrare le imprese più autorevoli del settore e altre start up. In questo modo queste realtà avranno l’opportunità di fare business e presentare il proprio progetto, servizio o modello di business innovativo.

“Offrire un contributo all’innovazione in ambito mobilità”

“Dopo il successo della scorsa edizione di Mce 4×4, che aveva visto aderire alla call for ideas 125 startup provenienti da tutta Italia, anche quest’anno siamo pronti a offrire il nostro contributo all’innovazione nell’ambito della mobilità. Con una particolare attenzione alle nuove esigenze determinate dal Covid-19”, sottolinea in nota Stefano Venturi, vicepresidente di Assolombarda con delega Attrazione investimenti, competitività territoriale, infrastrutture per la logistica e trasporti, startup e presidente e amministratore delegato di Hewlett Packard enterprise Italia.

“Pandemia, punto di rottura con il passato”

“Infatti, i cambiamenti in atto dovuti alla pandemia determineranno un punto di rottura con il passato che avrà delle inevitabili ricadute anche sui modelli organizzativi e la mobilità. In questo contesto, le nuove tecnologie e le innovazioni di business sviluppati dalle startup saranno fondamentali per rispondere alle nuove sfide che ci aspettano”, conclude Venturi.

“Milano deve diventare laboratorio di sviluppo”

“Milano deve diventare un laboratorio di sviluppo per la progettazione di una nuova mobilità che vada nella direzione di un’economia più smart e sostenibile, a misura di uomo e ambiente”, sottolinea in nota Carlo Edoardo Valli, vicepresidente della Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi.

“Mobilità, asset strategico per la competitività delle imprese”

La mobilità rappresenta infatti un asset strategico per la competitività delle imprese, per la capacità attrattiva dei territori e per l’organizzazione del lavoro. Una mobilità che deve essere costruita in maniera intelligente e lungimirante, come ci insegnano anche i cambiamenti improvvisi e radicali che stiamo vivendo. Con questa nuova edizione della Mobility conference vogliamo dare un contributo per creare fin da oggi la mobilità del futuro”, conclude Valli.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.