Le prime audizioni alla Camera legate all’iter di conversione del decreto “Milleproroghe” e la ripresa di quelle sulla tutela costituzionale in I Commissione al Senato. Questi alcuni degli appuntamenti che hanno scandito l’agenda sostenibile del Parlamento questa settimana.

Al via la conversione del “Milleproroghe”

Mercoledì ha preso il via in Commissione affari costituzionali a Montecitorio l’iter di conversione del “decreto Milleproroghe”, il disegno di legge C. 2325, di conversione del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, contenente disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica. Nell’ambito dell’esame del testo sono stati sentiti in audizione rappresentanti della Conferenza delle Regioni e Province autonome, di Anci e di Upi. Il testo contiene anche lo slittamento al 2022 della fine del regime di maggior tutela.

Attività produttive, discussione risoluzione su liberalizzazione settore gas ed energia elettrica

In X Commissione ha preso il via la discussione della risoluzione 7-00381 di Squeri sulla “Liberalizzazione del settore del gas naturale e dell’energia elettrica”.

Esteri, al via esame indagine su politica estera dell’energia

Mercoledì la Commissione Esteri ha iniziato a occuparsi dell’indagine conoscitiva sulla “politica estera dell’energia dell’Italia tra crisi regionali e rotte transcontinentali”. 

Agricoltura, audizioni sul settore florovivaistico

In Commissione agricoltura proseguono le audizioni legate all’esame della proposta di legge sulle disposizioni per la disciplina, la promozione e la valorizzazione delle attività del settore florovivaistico. Martedì sono stati sentiti rappresentanti di Federfiori-Confcommercio e dell’Associazione italiana professionisti del verde (Aipv).

Commissioni bicamerali di inchiesta 

Rifiuti, audizione di Enea e di esperti

La Commissione parlamentare di inchiesta sui rifiuti ha sentito in audizione mercoledì 15 gennaio il presidente della Società sistema integrato Fusina ambiente (Sifa), Cristian Novello, e l’amministratore delegato della Società Tressetre, Maurizio Boschiero.

Ieri è stato invece sentito il presidente dell’Enea Federico Testa 

SENATO

Affari costituzionali, audizioni su tutela costituzionale dell’ambiente

Sempre ieri sono riprese in commissione Affari costituzionali al Senato le audizioni sul ddl n. 83 relativo alla tutela costituzionale dell’ambiente. Si propone, in particolare, la modifica all’articolo 9 della Costituzione.

Agricoltura, audizioni su prodotti alimentari da filiera corta

La Commissione agricoltura di Palazzo Madama ha, invece, svolto martedì una serie di audizioni relative all’esame del ddl n. 878 su prodotti agroalimentari da filiera corta, organizzazioni professionali agricole e organismi della cooperazione.

Lo stesso giorno è stato inoltre avviato avviato l’esame del ddl sulla riforma delle modalità di vendita dei prodotti agroalimentari e delega al Governo per la regolamentazione e il sostegno delle filiere etiche di qualità.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.