L’approvazione alla Camera del DL Liquidità e le audizioni sul pacchetto Economia circolare. Questi alcuni dei temi, inerenti l’energia e l’ambiente, che sono stati al centro dell’attività delle commissioni parlamentari questa settimana.

CAMERA

Aula 

Approvato decreto Liquidità

La Camera ha approvato mercoledì il disegno di legge di conversione in legge del cosiddetto decreto Liquidità. I voti a favore sono stati 269, i contrari 193 gli astenuti 9.

Commissioni

Ambiente, audizioni su pacchetto Economia circolare

La commissione Ambiente ha continuato a svolgere anche questa settimana le audizioni sul ‘pacchetto economia circolare’. Ad esempio, martedì sono stati sentiti rappresentanti di Confindustria-confederazione imprese servizi ambiente (Cisambiente); Assitol; Assobioplastiche). Successivamente mercoledì si è svolta invece l’audizione dei rappresentanti del Conai.

Esteri, audizioni su interessi energetici nel Mediterraneo

Inoltre, ieri, la Commissione esteri ha svolto l’audizione di Andrea Delmastro delle Vedove di FdI sulla tutela degli interessi energetici nazionali nel Mediterraneo orientale.

SENATO

Ambiente, audizioni su pacchetto ‘Economia circolare’

La commissione Ambiente del Senato ha continuato le audizioni relative  al ‘pacchetto economia circolare”. Le misure in questione sono nello specifico atti del Governo n. 166, n. 167, n. 168 e n. 169. Martedì sono stati sentiti rappresentanti di Conai, Cic, Arera e Anci.

Bilancio (Camera e Senato), audizione del ministro Gualtieri

Inoltre, martedì il ministro dell’economia Roberto Gualtieri è stato sentito in audizione davanti alle commissioni riunite Bilancio  del Senato e della Camera. Il ministro ha illustrato le ulteriori misure economiche adottate recentemente dal Governo per fronteggiare l’emergenza da Covid-19.

Industria, audizioni su automotive e razionalizzazione mercato elettrico

Lo stesso giorno la decima commissione di Palazzo Madama ha sentito in audizione la Confederazione nazionale artigianato (Cna). L’audizione è legata in primo luogo all’affare assegnato n. 396 e in secondo luogo al n. 397. Il primo riguarda il settore dell’automotive italiano e le implicazioni in termini di competitività conseguenti alla transizione alla propulsione elettrica. Il secondo invece è relativo alla razionalizzazione, trasparenza e struttura di costo del mercato elettrico ed effetti in bolletta in capo agli utenti.

Successivamente, mercoledì, è stato invece il turno di Confartigianato. (Leggi le memorie sull’affare 397 e sull’affare 396).

Inoltre, giovedì scorso la commissione ha sentito per l’affare assegnato n. 397  rappresentanti di Elettricità futura.

Commissioni Bicamerali 

Rifiuti, audizioni del ministro Speranza e di Fise-Assoambiente e Fise-Unicircular

Infine passiamo alla commissione rifiuti. Martedì si sono svolte le audizioni di Carlo Foresta, membro del Consiglio superiore di sanità; e di rappresentanti di Fise-Assoambiente e Fise-Unicircular. ll tema è stato la gestione dei rifiuti legata all’emergenza Covid-19. Mercoledì invece ha parlato in audizione il ministro della Sanità Roberto Speranza.

Ultimo aggiornamento giovedì 28 maggio ore 18:00

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.