Un fondo da 100 mila euro per l’efficientamento energetico è da ieri a disposizione di 10 condomini lombardi che saranno selezionati da RETE IRENE, promotore dell’iniziativa, secondo le loro caratteristiche architettoniche e impiantistiche. La campagna, chiamata Condominio PIÙ, è stata presentata lo scorso novembre e vede la collaborazione di Legambiente Lombardia.

Un piano di riqualificazione completo

L’obiettivo dello stanziamento è di creare esempi virtuosi di riqualificazione energetica integrata di edifici condominiali in Lombardia. Le strutture scelte saranno quelle dove gli interventi siano sostenibili economicamente per i condòmini.
I 10 condomini, inoltre, potranno godere di una diagnosi energetica dell’edificio, grazie a uno studio di fattibilità che comprenderà un piano di efficientamento tecnico, il prospetto dei costi e un calcolo del risparmio ottenibile con garanzia di risultato.

Lo studio verrà presentato all’assemblea condominiale della struttura interessata, in modo da poter essere liberamente approvato o meno.
Le candidature possono essere presentate entro il 30 giugno 2018, con le richieste che potranno essere presentate dall’ Amministratore, dai Consiglieri dell’assemblea, o dai condòmini stessi compilando il modulo scaricabile dal sito www.reteirene.it/condominio-piu.

Lombardia ed efficienza a braccetto

Condominio PIÙ aderisce alla campagna nazionale per l’efficienza energetica “Italia in Classe A”, coordinata da ENEA e promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico, che vuole diffondere anche tra i privati l’importanza e i benefici della riqualificazione di edifici esistenti. Questi interventi sono stati incoraggiati ancor di più dall’emanazione, da parte della stessa Regione Lombardia l’8 marzo 2017, del decreto DDUO 2456/17, che promuove il risparmio energetico, il consumo efficiente e l’uso di fonti rinnovabili negli edifici, piuttosto che la manutenzione degli stessi, concetto ormai superato.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.