rete elettrica Entsoe
foto Pixabay

Entso-e, associazione europea che raggruppa la rete dei gestori di sistemi di trasmissione dell’elettricità (Tso), lancia la prima valutazione europea sull’adeguatezza delle risorse (European resource adequacy assessment – Eraa) del sistema elettrico nei prossimi dieci anni. Ciò decreterà un enorme balzo in avanti rispetto alle precedenti previsioni di adeguatezza a medio termine.

Leggi anche Entso-E: “A green Europe passes through the overall interoperability of the energy system”

La metodologia utilizzata

Questo modello si basa su metodologie all’avanguardia e valutazioni probabilistiche, con l’obiettivo di modellare e analizzare possibili eventi che possono avere un impatto negativo sull’equilibrio tra domanda e offerta di energia elettrica. Sarà un elemento importante nell’aiutare a sostenere decisioni qualificate da parte dei responsabili politici su questioni strategiche come l’introduzione di meccanismi di capacità.

Il percorso verso il prossimo decennio

L’Eraa valuta come la domanda dei consumatori possa essere soddisfatta nel prossimo decennio, il che contribuisce a stabilire un percorso verso un sistema a zero emissioni. Questa valutazione tiene conto di come la generazione, la risposta alla domanda e altre capacità flessibili saranno influenzate dalle dinamiche in evoluzione del mercato.
Questa analisi costituisce uno strumento prezioso per i responsabili politici, gli operatori di sistema e altri stakeholder dell’elettricità, inoltre, la transizione energetica e il ruolo centrale dell’elettricità stessa comportano che i Tso saranno chiamati a gestire un sistema sempre più complesso.
Il risultato chiave che emerge dall’analisi di Eraa 2021 è che: il sistema elettrico europeo può fornire elettricità in modo sicuro nella transizione verso la neutralità climatica attraverso la pianificazione, il coordinamento e la cooperazione transfrontaliera.

Commentando la pubblicazione in nota stampa, il segretario generale di Entso-e, Sonya Twohig ha detto: “Il nostro lavoro oggi è strutturato dall’ambizione di fornire emissioni nette di gas serra pari a zero entro il 2050, un compito che richiede coordinamento e cooperazione transfrontaliera. Nel fornire Eraa, Entso-e sta rispondendo alla necessità di una pianificazione completa per assicurare che gli investimenti e le decisioni normative prese oggi siano in linea con le nostre esigenze per il futuro. Eraa è uno strumento completo e immensamente prezioso, frutto dello sforzo congiunto dei Tso, per i responsabili politici e per chiunque cerchi di capire l’adeguatezza e le dinamiche del mercato dei prossimi anni”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.