Da un lato la riduzione degli sprechi, dall’altro la volontà di aiutare le comunità in difficoltà. E’ questo il duplice obiettivo dell’iniziativa Soap Recycling Programme promossa dalla catena di hotel Hilton e da Clean the World, per favorire il riciclo del sapone. Nello specifico verranno recuperate ogni anno oltre 130 tonnellate di rifiuti, diversamente destinate alla discarica, e saranno realizzate oltre 1,4 milioni di nuove barre di sapone da distribuire alle famiglie bisognose. L’obiettivo del gruppo Hilton è quello di arrivare a riciclare fino al 100% dei residui di saponette.

Qualche numero

A livello globale, ogni giorno nelle camere d’hotel vengono buttati ben cinque milioni di saponi parzialmente utilizzati, mentre migliaia di persone muoiono a causa della difficoltà di accesso ai servizi igienico-sanitari di base.

3.600 bambini sotto i cinque anni muoiono ogni giorno per mancanza di sapone e acqua pulita”

È nostra responsabilità proteggere le risorse naturali e garantire che le destinazioni in tutto il mondo siano preservate per le generazioni future – sottolinea in una nota Simon Vincent, Executive vice president and president Emea del gruppo Hiltonl’espansione del nostro programma di riciclaggio del sapone non solo ci aiuta a raggiungere i nostri obiettivi ambientali, ma contribuisce anche ad affrontare la pesante questione di mancanza di soluzioni igienico-sanitarie che vede circa 3.600 bambini sotto i cinque anni morire ogni giorno a causa della mancanza di sapone e acqua puliti“.

L’impianto di Amsterdam

A supportare il percorso green di recupero del sapone promosso dalla multinazionale del settore alberghiero in Europa, sarà anche il nuovo impianto Clean the World, inaugurato ad Amsterdam l’anno scorso. “Dal 2020 – si legge in nota – questo impianto riciclerà il sapone proveniente dagli alberghi Hilton di tutta l’Europa continentale”.

La collaborazione con Gruppi come Hilton ci permette di aiutare i bambini e le famiglie in caso di necessità”. – spiega nella nota Shawn Seipler, fondatore e amministratore delegato di Clean the World – “Siamo entusiasti di espandere la nostra attuale partnership con gli hotel Hilton a tutta l’Europa, in quanto ci permetterà di fare un altro importante passo avanti nella lotta contro le malattie legate alla mancanza di igiene“.

Riduzione dei rifiuti

Il gruppo Hilton sta inoltre portando avanti una serie di iniziative per ridurre la produzione di rifiuti del 50% entro il 2030. Sono state già abbandonate le cartucce in plastica e i miscelatori per cocktail in tutti  gli hotel della catena nel mondo ed entro la fine del 2020, i kit di cortesia monouso verranno sostituiti con dispenser di prodotti da toilette nella maggior parte delle camere in tutto il mondo.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.