Presentato il nuovo calendario per raccolta differenziata a Battipaglia

4034
raccolta differenziata
Foto di manfredrichter su Pixabay

Lo scorso 12 luglio, presso la sala conferenze “Domenico Vicinanza” del comune di Battipaglia, l’amministrazione municipale ha presentato il nuovo calendario di raccolta differenziata dei rifiuti.

L’entrata in vigore è prevista dal 25 luglio. Presenti la vicesindaca e assessore al bilancio Gabriella Catarozzo, l’assessore all’ambiente Vincenzo Chiera, l’amministratore unico di Alba Srl Aniello Carrafiello e Massimo Santucci della Officine Sostenibili.

I cambiamenti previsti

Il multimateriale avrà una doppia raccolta (martedì e venerdì). Il giovedì, invece, in maniera alternata, ci sarà la raccolta del secco residuo indifferenziato e del vetro.

Restano invariati i giorni della raccolta dell’umido (lunedì, mercoledì e venerdì), così come la raccolta di carta e cartone (il sabato).

Gli indumenti usati si conferiranno il secondo mercoledì di ogni mese all’esterno dell’abitazione o del condominio. Infine, la raccolta di pannolini e pannoloni avverrà a domicilio previa compilazione di un modulo scaricabile sul sito albaecologia.org.

L’assessore Chiera spiega: “Abbiamo necessità di migliorare la raccolta differenziata e quindi le quantità dei materiali riciclabili. La gerarchia che abbiamo utilizzato nella pianificazione è quella della UE che prevede la prevenzione del rifiuto. A settembre partiremo con la campagna informativa nelle scuole per informare i ragazzi

La riduzione dei costi

L’obiettivo del nuovo sistema di raccolta è quello di ridurre la quantità di rifiuto secco indifferenziato da conferire presso lo Stir. Così riducendo anche i costi di smaltimento e gli oneri per i cittadini.

La vicesindaca Gabriella Catarozzo sottolinea, invece, la partecipazione dei cittadini per ridurre le tasse. “L’azione è tesa a migliorare i servizi, maggiore attenzione all’ambiente e alla riduzione del costo della TariAffinché si abbiamo gli effetti desiderati è indispensabile che ognuno faccia la sua parte: la attiva partecipazione dei cittadini è fondamentale“.

Conclude l’amministratore unico di Alba Aniello Carrafiello. “Mi preme fare un ringraziamento alle maestranze di cui abbiamo avuto la disponibilità per espletare questo nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiutiPer quanto riguarda il nuovo calendario in realtà non è che si stravolge. Le abitudini di conferimento della frazione organica restano le stesse.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.