nuovacasalucegas

Il nuovo anno inizierà con una stangata per le famiglie italiane pari ad un aumento su base annua di ben 1.228,80 euro.

A dirlo l’Osservatorio nazionale Federconsumatori che ha calcolato i rialzi dovuti all’aumento dei costi energetici, che influenzano anche quelli di trasporto e produzione. Questi avranno un impatto almeno fino al secondo trimestre 2022, sommandosi alle tensioni sul mercato delle materie prime e ai maggiori costi degli imballaggi. Anche il rincaro dei mangimi e dei concimi faranno sentire il proprio peso nel corso del prossimo anno.

Gli aumenti nel settore del credito e sanitario

Aumenteranno anche i costi nel settore del credito, con un aumento dei costi di gestione dei conti correnti. Non accenna a ridursi il ricorso a prestazioni sanitarie private, soprattutto ora che la pandemia ha aggravato la situazione di emergenza in cui versano le strutture pubbliche. La pandemia avrà ancora un ruolo determinante nel 2022, aggravando una situazione già precaria per le famiglie vulnerabili.

“Per questo riteniamo urgente un intervento del Governo teso a ristabilire equità, modificando la manovra fiscale in modo da favorire realmente le fasce di reddito meno abbienti ed arginare in maniera efficace e duratura il caro energia per le famiglie, afferma Michele Carrus, presidente di Federconsumatori. Inoltre è indispensabile avviare un piano per il rilancio economico che punti sullo sviluppo, sulla ricerca, sull’occupazione, ma soprattutto sul contrasto risoluto alle diseguaglianze e alla povertà.”

Federconsumatori chiede anche un monitoraggio attento dei prezzi, soprattutto nei settori maggiormente interessati dai rincari, cioè il settore dell’energia e dell’alimentazione, in quanto ogni speculazione sarebbe intollerabile.

Inoltre, sull’energia ritiene sia necessario disporre di una riforma complessiva sul sistema di tassazione, spostando alcune voci dagli oneri di sistema alla fiscalità generale e facendo diventare strutturali gli interventi adottati per calmierare le bollette, adottati in questi mesi.

Previsione aumenti 2022
Osservatorio nazionale Federconsumatori
Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.