bollette prescrivibili luceLe bollette di acqua, luce e gas sono prescrivibili ‘in ogni caso’ per i consumi superiori a 2 anni. “Dal 1° gennaio 2020  – spiega Arera – i clienti di energia e gas e gli utenti del servizio idrico integrato possono in ogni caso eccepire la prescrizione per importi fatturati relativi ai consumi più vecchi di 2 anni”.

Le delibere di Arera su bollette acqua luce e gas prescrivibili

Le novità sono contenute nelle delibere 184/2020/R/com e 186/2020/R/idr dell’Arera. In questo modo si adegua l’informativa, per clienti e utenti, che i venditori e i gestori devono inserire all’interno delle fatture. E questo anche in caso di procedure di messa in mora collegate. Nonché in caso di risposta ai reclami scritti dei clienti e degli utenti in merito.

Cosa succedeva prima

Prima della novità normativa introdotta dalla Legge di bilancio 2020, la prescrizione per i consumi relativi a periodi superiori ai 2 anni veniva esclusa in alcuni casi specifici. Ovvero nei casi in cui la mancata o erronea rilevazione dei relativi dati derivasse da un’accertata responsabilità dell’utente.

Obblighi precedentemente in vigore

Per garantire la trasparenza, i venditori e i gestori erano già tenuti a emettere una fattura separata contenente esclusivamente gli importi per consumi risalenti a più di 2 anni. O, in alternativa, dovevano evidenziare tali importi in modo chiaro e comprensibile. Il tutto all’interno di fatture che contenessero anche importi non prescrivibili.

Attuale obbligo di informare sulla possibilità di eccepire gli importi più vecchi di due anni

Attualmente i venditori e i gestori sono tenuti, in ogni caso, ad informare i clienti e gli utenti della possibilità di eccepire gli importi più vecchi di due anni. Il tutto fornendo un modulo che faciliti la comunicazione della volontà di eccepire la prescrizione e i recapiti cui inviare la richiesta. Il modulo deve essere reso disponibile anche su sito internet e negli sportelli al pubblico.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.