L’internet of Things sarà uno degli elementi chiave per promuovere la diffusione del 5G nel giro dei prossimi 6 anni. Al termine di questo periodo questa tecnologia avrà raggiunto il 40% della popolazione in tutto il mondo. 

Questo trend è uno degli scenari evidenziati dal Mobility Report di Ericsson, da cui emerge come, entro il 2024, si verificherà un incremento da record del settore.

Nord America e Est asiatico i Paesi dove si diffonderà di più

Tra i Paesi che vedranno la crescita più massiccia di queste soluzioni ci sono il nord America e il nord est asiatico. In queste zone si arriverà ad avere una diffusione degli abbonamenti pari rispettivamente al 55% e al 44% della popolazione totale. Meno eclatante il dato relativo all’Europa, che invece rimarrà al 30%. 

Le tecnologie trainanti

Tra le tecnologie che più delle altre traineranno il settore 5G ci sono le soluzioni  NB-IoT Cat-M1. In generale, secondo le previsioni, nel 2024 le connessioni cellulari IoT dovrebbero essere circa  4,1 miliardi, di cui 2,7 nel Nord-Est Asiatico.

Traffico mobile

Se si prende in considerazione il traffico mobile emerge come l’aumento si sia attestato al 79% solo nel periodo settembre 2017-settembre 2018.  Questo dato è il più alto dal 2013. Tra i mercati più rilevanti c’è, in particolare, la Cina, dove il traffico dati relativo agli smartphone ha registrato un +140% tra il terzo trimestre 2017 e del 2018.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.