internet delle coseInternet delle cose, la cosiddetta IoT , sta diventando un concetto e soprattutto un’opportunità per la gestione da remoto e automatizzata di diverse strumentazioni dalle industriali alle più “casalinghe”.

Non c’è dubbio che per i produttori di elettrodomestici il futuro sarà sempre più l’impianto di sistemi intelligenti e “parlanti” all’interno delle apparecchiature. Il tutto a vantaggio della sicurezza, cyber security permettendo, e, ci auguriamo, dell’efficienza energetica.

Arduino, la piattaforma dell’IoT fai da te, sé sta spopolando tra web e forum, chiediamo a  Giampiero Baggiani di Sfera Labs perché si parla così tanto di questo sistema?


Partecipate alla dialettica sul sistema Arduino, l’open source per la gestione dell’internet delle cose dal home made ad altri standard?

Avete una soluzione rispetto tallone di Achille di Arduino per semplificare la connettività del sistema il noto, per gli sviluppatori,  RS485?

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE ed è il direttore editoriale del Gruppo Italia Energia dal 2014.