Il decreto del ministero dei Trasporti che avvierà la sperimentazione della micromobilità elettrica nelle città italiane dall’estate 2019 è pronto e verrà ora condiviso con le altre amministrazioni ed enti locali coinvolti. Lo annuncia in una nota stampa lo stesso Dicastero.

Il decreto attuativo, precisa la nota, tiene conto di “diverse richieste pervenute dall’Anci” ed è frutto di “un attento lavoro sul testo”. L’ultima legge di Bilancio stabilisce che spetta ai sindaci l’individuazione delle aree in cui avviare la sperimentazione e delle modalità di uso dei mezzi. Saranno testati monopattici elettrici, segway, monowheel e hoverboard.

L’auspicio è ora di un “rapido iter di condivisione da parte delle altre istituzioni”, prosegue la nota, per offrire “nuovi mezzi di trasporto nell’ottica dell’intermobilità a zero emissioni”.

Leggi anche Sharing mobility, il nuovo bando del Comune di Milano comprende monopattini e segway

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.