Con questa operazione, che coinvolgerà anche vie secondarie dei rioni, camminamenti pedonali e scalinate, Lecco consolida la sua posizione di leader a livello nazionale nell’ambito dell’innovazione energetica collegata all’illuminazione. Primato per il quale aveva già ricevuto un importante riconoscimento nell’ambito dell’Award Ecohitech di Padova nel 2016, al termine del primo lotto di sostituzioni”.

Corrado Valsecchi, Assessore ai lavori pubblici di Lecco, commenta così in un comunicato il progetto di investimento da 600.000 euro con cui il Comune sostituirà 1.692 punti luce dell’illuminazione pubblica con tecnologia al LED. L’intervento segue una prima fase di lavori voluti dall’Amministrazione che aveva già coinvolto nel 2016 1.710 corpi illuminanti.

Accanto all’aspetto energetico-ambientale”, prosegue Valsecchi, “occorre sottolineare un’ulteriore miglioramento che va ad agire sotto il profilo della sicurezza stradale applicata agli automobilisti, ai motociclisti e ai pedoni, nonché ai cittadini residenti e non: un incremento dell’illuminazione ha anche un effetto dissuasivo noi confronti dei malintenzionati. In questi ultimi anni, sul fronte della pubblica illuminazione, possiamo dire senza ombra di dubbio di aver cambiato il volto della città”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.