storageAmmonta a circa 174 milioni di dollari il costo relativo alla prima fase di realizzazione del più grande sistema di stoccaggio di energia in Cina. Il piano operativo per la realizzazione della struttura, che sarà installato nella provincia di Gansu e avrà una capacità di 720 MWh, è stato approvato alla fine del 2018, spiega il sito futurism citando Bloomberg.

Elettricità per un’autonomia di 4 ore

Il sistema, che opera come Virtual Power Plant, potrebbe arrivare a immagazzinare una quantità di elettricità tale da garantire, una volta rilasciata, un’autonomia fino a 4 ore.

Promuovere le rinnovabili

In questo modo si potranno avere, secondo i promotori del progetto, una serie di vantaggi legati alla fruizione di un’energia pulita in sostituzione a quella generata da combustibili fossili.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.