Gruppo Italia Energia country media partner della prima edizione di Enlit

La manifestazione nasce dalla fusione tra la European utility week e Powergen

691
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Sarà l’Italia ad ospitare la prima edizione di Enlit la manifestazione nata dalla unione delle note European utility week e Powergen. La fusione, annunciata nel corso dell’ultima edizione della Euw a Parigi, vede amplificare la sfida della transizione energetica su più fronti.

L’evento, che si terrà alla fiera di Milano, avrà luogo tra il 27 e il 29 ottobre, nella sua prima edizione ha come country media partner Gruppo Italia energia srl, editore di questa testata che parteciperà all’iniziativa con le sue pubblicazioni (Canale Energia; Ch4, la rivista italiana del gas; Quotidiano Energia ed e7, il settimanale QE).

Un rapporto lungo quello tra l’editore e le due manifestazioni” spiega la business development manager di Gruppo Italia energia, Camilla Calcioli. “Iniziato nel 2013 con la Euw e pochi anni dopo a seguire con Powergen. Un’occasione per contribuire a divulgare l’eccellenza del sistema Italia rispetto a utility, multimeter e soluzioni tecnologiche che ci fa piacere seguire”.

Una realtà, quella delle due fiere, in grado di muovere diversi protagonisti tra industria e stakeholders istituzionali, che sarà ereditata dal nuovo concept Enlit.
“Un’occasione per Milano e per tutta l’industria italiana di lasciarsi alle spalle il lock down di questi difficili giorni di pandemia e che auspichiamo contribuisca al rilancio del Paese e della sua economia” conclude Calcioli.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE ed è il direttore editoriale del Gruppo Italia Energia dal 2014.