Sharingok 1024x1024Il Mise ha stanziato 100 mln per contratti di sviluppo nel settore della mobilità sostenibile. L’obiettivo, si legge in nota, è “sostenere gli investimenti delle imprese produttrici di beni e servizi nella filiera dei mezzi di trasporto pubblico su gomma e di sistemi intelligenti per il trasporto”.

Contratti di sviluppo sulla mobilità sostenibile: cosa viene finanziato

Le risorse saranno destinate a programmi d’investimento, coerenti con il piano strategico nazionale della mobilità sostenibile, che puntano a:

  • sviluppare e produrre nuove architetture di autobus. Il tutto nell’ottica della migrazione verso sistemi di alimentazione alternativa, dell’alleggerimento dei veicoli, della digitalizzazione dei veicoli e dei loro componenti;
  • ottimizzare e produrre sistemi di trazione a minore impatto ambientale;
  • creare e/o ottimizzare filiere industriali per la produzione di componentistica per autoveicoli per il trasporto pubblico e lo sviluppo di nuove tecnologie IT applicate al trasporto pubblico;
  • sviluppare, standardizzare e industrializzare sistemi di rifornimento e di ricarica. Nonché sviluppare tecnologie finalizzate alla produzione di sistemi per la “smart charging” di autobus elettrici;
Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.