Accordo PlasticaÈ stato sottoscritto oggi nella sala della Presidenza della Regione Puglia l’accordo tra Corepla, la Regione e l’Agenzia regionale per il servizio di gestione dei rifiuti AGER che “avvia una serie di attività concrete” per portare “risultati tangibili in termini di percentuali di raccolta differenziata della plastica e, di conseguenza, di vantaggi economici per le comunità e per i cittadini”, ha commentato il Presidente della Regione Michele Emiliano.

L’intesa prevede la diffusione sul territorio regionale delle migliori pratiche sulla raccolta degli imballaggi tramite azioni di supporto ai Comuni: “Corepla ha sempre dimostrato vicinanza e interesse a investire in Puglia – ha evidenziato il Commissario AGER Gianfranco Grandaliano spendendosi in iniziative di promozione importanti, che hanno supportato con costanza l’attività di raccolta: la sensibilizzazione dei cittadini, con eventi mirati, è infatti un aspetto fondamentale su cui continuare a lavorare e l’accordo odierno serve a cristallizzare ancor di più una sinergia utile sia a gestire in maniera efficace ed efficiente i flussi di raccolta differenziata della plastica in Puglia, sia a radicare una cultura della raccolta differenziata che, ne siamo certi, porterà la nostra regione su standard europei”.

 Il focus sui rifiuti nei porti

Con il supporto dell’Autorità portuale e dell’Associazione pescatori grande attenzione sarà rivolta all’analisi e alla misurazione delle quantità e delle tipologie di rifiuti scaricate in porto. Lavoro che consentirà “di monitorarne le tipologie mediante analisi, verifiche e misurazioni puntuali e definire così eventuali strumenti di intervento”, ha spiegato il Presidente di Corepla Antonello Ciotti.

L’accordo punta a incrementare i già buoni risultati conseguiti nella Regione: la Puglia ha registrato un +25% rispetto alla crescita dell’11% della raccolta nazionale nel 2017 e ai comuni o alle aziende delegate sono stati riconosciuti 16 mln di euro a fronte di oltre 57.000 tonnellate conferite a Corepla.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.