Il full digital per combattere l’evasione nella filiera carburanti

Il commento di Assocostieri

242

full digitalEstendere l’e-Das anche ad altri prodotti energetici, nello specifico a benzina e gasolio usati come carburanti denaturati per uso agricolo. La scelta dell’ Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (Adm) trova il plauso di Assocostieri in quanto favorisce il “contrasto all’evasione delle accise sui carburanti  semplifica gli adempimenti a carico delle aziende del settore interessate dalla movimentazione e dalla detenzione di prodotti energetici”.

Perchè serve un approccio Full digital

Eliminare il doppio binario “cartaceo – digitale” e orientarsi quindi verso un approccio che sia “full digital” oltre a facilitare la gestione degli obblighi del sistema, permette di aumentare la tracciabilità dei denaturanti in quanto, si legge nella nota “la possibilità di tracciare l’intera filiera è ancora più importante alla luce proprio delle recenti frodi che hanno evidenziato un uso non corretto del denaturante”.

Azione che secondo l’Associazione dovrebbe essere effettuata “dal destinatario stesso del carburante agricolo con una procedura facilmente fruibile”.

Tutti scogli che vanno superati per rendere fluida e affidabile la rete di approvvigionamento secondo Assocostieri.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.