Le vendite di auto elettriche registreranno un trend di crescita nel 2020, nonostante le criticità causate dalla pandemia globale. In particolare il  dato previsto dovrebbe sfiorare quota 10 mln di unità. A dirlo è il Global ev outlook dell’Agenzia internazionale per l’energia – Aie. 

Vendite di auto elettriche in linea con i dati del 2019

Le vendite di auto elettriche dovrebbero, infatti, andare meglio del mercato complessivo delle autovetture, con dati quest’anno in linea con i 2,1 milioni venduti nel 2019.

Auto elettriche saranno l’1% delle vendite globali

Si prevede – spiega inoltre l’Aie in nota – che le auto elettriche rappresenteranno quasi l’1% dello stock mondiale di automobili con le vendite di quest’anno“. Tuttavia, secondo il rapporto “la seconda ondata della pandemia e una ripresa economica più lenta del previsto potrebbero portare a risultati diversi. In definitiva, le risposte del governo alla pandemia e il modo in cui i consumatori emergeranno dalla crisi determineranno cosa succederà ai mercati delle auto elettriche nel 2020 e oltre”.

Auto elettriche e riduzione delle emissioni

Nel 2019, tutti i veicoli elettrici combinati hanno evitato il consumo di quasi 0,6 milioni di barili di prodotti petroliferi al giorno a livello globale. Inoltre, la generazione di elettricità per rifornire la flotta globale di veicoli elettrici ha avuto emissioni pari a circa la metà di quella che sarebbe stata emessa da una flotta equivalente di veicoli con motore a combustione interna.

Immatricolazioni auto, da gennaio a maggio calo del 41,5%

Passando in generale ai trend di immatricolazioni delle auto in Ue, dai dati dell’Acea – European automobile manufacturer association, emerge un calo del 41,5% nel periodo gennaio-maggio 2020.

Dati per Paese

In particolare, le immatricolazioni di automobili sono diminuite del 54,2% in Spagna, del 50,4% in Italia e del 48,5% in Francia. “La contrazione del mercato tedesco è stata invece  leggermente meno grave, con le registrazioni in calo del 35,0% nei primi cinque mesi del 2020”, spiega una nota dell’associazione.

I dati di maggio

Inoltre, nel solo mese di maggio 2020, il mercato europeo delle autovetture ha subito un “brusco calo”, con immatricolazioni ridotte del 52,3%. Sebbene le misure di blocco Covid-19 siano state allentate in molti paesi il mese scorso, il numero di auto nuove vendute in tutta l’Unione Europea è passato da 1.217.259 unità a maggio 2019 a 581.161 autovetture a maggio di quest’anno.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.