approvviginamento energetico UE 2020

L’impatto della pandemia, con la prima e la seconda ondata, ha costretto i paesi membri dell’UE a un blocco delle attività, prima totale e poi parziale, che ha avuto inesorabili conseguenze sull’approvvigionamento energetico dell’Unione.

La più colpita è stata l’industria petrolifera, che ha subito rispetto al 2019 una battuta d’arresto, riguardante soprattutto i carburanti per trasporti. Nella primavera del 2020, nello specifico ad aprile, le consegne di jet fuel di tipo kerosene sono calate di oltre l’80% rispetto allo stesso mese del 2019 e la la benzina per motori ha registrato un calo di quasi il 50%. Calo nello stesso periodo del 20%, seppur in misura minore, registrato anche dal gasolio. Nell’autunno 2020, la seconda ondata e le relative restrizioni, non hanno influenzato più di tanto le consegne di questi carburanti.

Per quanto riguarda il gas naturale, utilizzato nella produzione di elettricità e di calore per quasi un quarto nell’Unione europea, le restrizioni imposte da molti Stati membri nella scorsa primavera hanno avuto un impatto maggiore sulle consegne di gas rispetto alle restrizioni reintrodotte nella seconda metà dell’anno. Ad aprile 2020, le consegne di gas sono diminuite del 16% rispetto ad aprile 2019, ma alla fine del 2020 le consegne di gas erano completamente tornate ai livelli dell’anno scorso.

Nonostante la produzione di carbone fossile venga progressivamente eliminata in alcuni Stati membri come Germania e Spagna, il suo ruolo rimane ben saldo nella maggior parte di essi che lo consuma ancora, seppur in misura minore rispetto al passato, con i due terzi consegnati nel 2020 agli impianti di generazione di elettricità e calore. Un leggero calo nelle consegne interne di carbon fossile è stato osservato ad aprile e maggio. Per la lignite, durante gli stessi mesi, la riduzione delle consegne è stata ancora più evidente.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.