inchiesta rifiutiLa Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, Commissione Ecomafie, avvierà un’inchiesta sulla gestione dei rifiuti durante l’emergenza Covid-19. L’annuncio è arrivato pochi minuti fa in una nota stampa.

La decisione è stata presa dall’Ufficio di presidenza della Commissione integrato dai rappresentanti dei Gruppi. A motivarla in un commento il presidente della Commissione Ecomafie Stefano Vignaroli“A seguito dell’emergenza Covid-19 è importante verificare le problematiche che si sono venute a creare nel settore dei rifiuti e capire quali sono i correttivi da mettere in atto”.

L’inchiesta sulla gestione dei rifiuti durante l’emergenza Covid-19 andrà capillarmente ad analizzare le problematiche emerse nella filiera, come precisato in nota. Si partirà, nella prima metà di maggio, con l’audizione in Commissione dei ministri dell’Ambiente e della Salute, Sergio Costa e Roberto Speranza, dei rappresentanti dell’Istituto superiore di sanità (Iss) e dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra).

Leggi anche Minambiente, nuova circolare con indicazioni sulle criticità nella gestione dei rifiuti per il Covid-19

Coronavirus, ecco come smaltire i rifiuti domestici

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.