Stamattina la commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria ha svolto, in video conferenza, l’audizione del ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli sul Superbonus al 110%. (Guarda il video integrale dell’audizione qui di seguito)

Superbonus, Patuanelli: “A oggi abbiamo 193 interventi presentati”

“Ad oggi sono 5176 gli asseveratori registrati”, ha spiegato Patuanelli, citando i dati del portale Enea che dal 27 ottobre riceve le istanze per l’ammissione all’incentivo. Dopo circa 20 giorni e poco più di osservatorio fatto da Enea sul Superbonus abbiamo 193 interventi presentati e autorizzati. Con un’ammissione a detrazione di circa 14 milioni e 700 mila euro e con crediti per 16 milioni e 200 mila circa”. Inoltre, ha aggiunto il ministro “circa il 12-15% degli interventi che vengono proposti ha una riduzione degli importi ammessi a detrazione. Sono numeri ancora molto piccoli, perché stiamo parlando di 20 giorni in un quadro che comunque è operativo”. E  su cui influisce “l’attesa per eventuali elementi di proroga”.

Superbonus e Sismabonus,

Il ministro ha inoltre più volte ribadito nel corso dell’audizione come non sia messo in dubbio il fatto che il Superbonus e il Sismabonus non possano fermarsi rispettivamente al 2021 e al 2022. Altrimenti, ha detto Patuanelli, sarebbero misure “zoppe e inefficaci” . Il punto chiave, ha spiegato, è ora quello di valutare “la compenetrazione rispetto alle risorse del Recovery fund e riuscire a individuare quelle parti di misure che invece vanno finanziate con risorse proprie dello Stato. Su questo ci sarà un dibattito parlamentare e troverete massima disponibilità del mio ministero e del ministro Gualtieri”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.