Le audizioni sul Pniec in commissione Attività Produttive alla Camera di Coordinamento Free, Federmanager e dell’European federation of energy traders e quelle di Applia e Confartigianato in commissione Industria al Senato sulla questione dell’obsolescenza programmata. Sono questi alcuni dei temi, riguardanti il settore energia e ambiente, affrontati questa settimana dalle commissioni parlamentari.

CAMERA

Commissioni

Attività produttive, audizione su Pniec

In commissione Attività Produttive sono proseguite le audizioni relative all’indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia energetica nazionale al Piano nazionale energia e clima per il 2030. Martedì 16 luglio sono stati ascoltati rappresentanti di Coordinamento fonti rinnovabili ed efficienza energetica (Coordinamento Free), Federmanager e European federation of energy traders (Efet). 

Ambiente, audizioni su tutela ambiente marino

La Commissione Ambiente di Montecitorio ha invece continuato a svolgere audizioni legate all’esame in sede referente delle proposte di legge  sulle disposizioni per l’impiego di unità da pesca per la raccolta dei rifiuti solidi dispersi in mare e per la tutela dell’ambiente marino. Martedì 16 luglio sono stati ascoltati rappresentanti di Federazione nazionale delle imprese di pesca (Federpesca), Associazione nazionale dei servizi ecologici portuali ed Unione nazionale imprese per la tutela dell’ambiente marino (Ansep-Unitam) e Associazione imprese servizi ambientali (Fise-Assoambiente), Federazione lavoratori dell’agroindustria (Flai-Cgil), Federazione agricola alimentare ambientale industriale italiana (Fai-Cisl), Uila-Pesca,  Alleanza Cooperative Italiane – Settore pesca (ACI). Mercoledì 17 luglio sono stati invece ascoltati in audizione rappresentanti de Utilitalia.

Trasporti, audizioni sul 5G

La Commissione Trasporti è andata avanti con le audizioni per l’indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G ed alla gestione dei big data. Mercoledì 17 luglio sono stati ascoltati rappresentanti di Huawei Italia.

SENATO

Commissioni 

Industria, obsolescenza programmata e richiesta di un affare su ricadute degli incentivi per riqualificazione edilizie sulle filiere di settore

Anche questa settimana la decima commissione del Senato ha svolto una serie di audizioni informali relative al ddl 615 sull’obsolescenza programmata dei beni di consumo. Martedì 16 luglio sono stati ascoltati in particolare rappresentanti di Confartigianato,  APPLIA Italia, di Samsung Italia e di CNA.

Clicca qui per visionare le memorie depositate per le audizioni: Confartigianato, Applia, Samsung Italia e CNA.

Sempre il 16 luglio il presidente della commissione Industria Gianni Girotto ha comunicato, come si legge sul sito del Senato, “che l’Ufficio di Presidenza di oggi ha deliberato di richiedere alla Presidenza del Senato l’assegnazione di un affare sulle ricadute dei sistemi di incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici sulle filiere produttive di settore”.

Agricoltura, audizioni su nuove biotecnologie e su coltivazioni biologiche 

Martedì 16 luglio si sono svolte in commissione agricoltura una serie di Audizioni informali sull’affare assegnato  n. 200, relativo alle nuove biotecnologie in agricoltura. Sono stati sentiti rappresentanti del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) e dell’Istituto superiore sanità (ISS)

La commissione ha inoltre proseguito le audizioni per il ddl n. 988 sull’agricoltura con metodo biologico, già approvato alla Camera. Martedì 16 luglio sono stati ascoltati rappresentanti dell’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA) e delle associazioni del settore biologico, tra cui anche Federbio.

Commissioni bicamerali di inchiesta

Commissione Rifiuti, audizione della sottosegretaria Gava 

La Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha sentito in audizione, martedì 16 luglio, la sottosegretaria per l’Ambiente e la Tutela del territorio e del mare, Vannia Gava. Mercoledì 17 è stato invece il turno della direttrice del Dipartimento ambiente e salute dell’Istituto superiore di sanità, Eugenia Dogliotti.

 

Ultimo aggiornamento giovedì 18 luglio ore 18:00

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.