L’approvazione in via definitiva alla Camera del decreto sulla tutela del lavoro e per la risoluzione delle crisi azientali; l’esame del ddl di conversione del Dl Clima; le audizioni sugli incentivi per la riqualificazione energetica. Questi alcuni dei temi, riguardanti l’energia e il clima, al centro dell’attività parlamentare questa settimana.

SENATO 

Ambiente, esame del DL Clima

Questa settimana la Commissione Ambiente ha proseguito l’esame, avviato martedì 22 ottobre con la relazione della senatrice L’Abbate, del  ddl n. 1547 di conversione in legge del decreto-legge 14 ottobre 2019, n. 111, recante misure urgenti per il rispetto degli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell’aria. il termine per la presentazione degli emendamenti è giovedì 31 ottobre. (Leggi il dossier sul sito del Senato).

Nello specifico Lunedì 28 ottobre sono stati sentiti rappresentanti di UNRAE; Legambiente; ANEV; Save the Planet onlus; R.e.te. Imprese Italia; Utilitalia; Comitato sviluppo verde pubblico del Ministero dell’Ambiente; Fondazione sviluppo sostenibile; Commissario straordinario per bonifica discariche abusive.

Martedì 29 ottobre è stato invece il turno di Elettricità futura, ASSOBIBE, Italian climate network, ANCE, Confindustria ANCMA e ISPRA.

Industria, audizioni su incentivi per la riqualificazione energetica

Sempre martedì, si sono svolte in X commissione le audizioni informali relative all’affare assegnato n. 290 (Affare assegnato sulle ricadute dei sistemi di incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici sulle filiere produttive di settore). Sono stati sentiti in particolare rappresentanti di: Alleanza delle cooperative; Gestore dei servizi energetici – Gse; Enea; Confartigianato, Cna, Casartigiani; Elettricità futura; Confederazione dell’industria manifatturiera italiana e dell’impresa privata (Confimi Industria); Confcommercio; federazione Industrie prodotti impianti servizi ed opere specialistiche per le costruzioni (Finco); Federazione nazionale delle Esco (Federesco); Confederazione italiana piccola e media industria privata (Confapi); Associazione nazionale costruttori edili (Ance); Italia solare; Coordinamento free. (video)

Affari Costituzionali, esame del ddl su sicurezza cibernetica

In Commissione Affari costituzionali ha preso il via, mercoledì 30 ottobre, l’esame del ddl n. 1570 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge n. 105, in materia di perimetro di sicurezza nazionale cibernetica. Il termine per la presentazione degli emendamenti è fissato al 4 novembre alle 17. ( il dossier sul sito del Senato).

Agricoltura, audizioni su biotecnologie nel comparto

Sono riprese questa settimana le audizioni della Commissione Agricoltura sull’utilizzo delle biotecnologie nel settore agricolo,  in relazione all’affare assegnato n. 200 (nuove biotecnologie in agricoltura) e al ddl n. 988 (agricoltura con metodo biologico). Martedì 29 sono stati sentiti rappresentanti di Assosementi.

CAMERA

Dall’aula ok al Dl Crisi

Oggi l’aula della Camera ha approvato, in via definitiva, il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 settembre 2019, n. 101, recante disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali (Approvato dal Senato) (C. 2203). Ieri era stata votata la questione di fiducia posta dal governo, con 325 voti favorevoli e 225 contrari. Il testo non ha subito variazioni rispetto alla versione approvata dal Senato la settimana scorsa.

Ambiente, dalle audizioni su end of waste a quella del ministro Costa sulle linee programmatiche del ministero

E prevista oggi, in Commissione Ambiente, l’audizione del ministro dell’Ambiente Sergio Costa, sulle linee programmatiche del dicastero.

Sono continuate inoltre le audizioni per l’indagine conoscitiva sulla normativa che regola la cessazione della qualifica di rifiuto (“end of waste”). Martedì 29 ottobre sono stati sentiti rappresentanti di Fater; Associazione tessile riciclato italiana (Astri); Confederazione Imprese Servizi Ambiente (Cisambiente Confindustria).

Question Time del ministro Costa

Mercoledì 30 ottobre Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha risposto a una serie di interrogazioni sulle iniziative per la proroga della durata delle concessioni del demanio idrico, per equipararle a quelle del demanio marittimo (Gagliardi – Misto-Cambiamo!-10 Volte Meglio). Altro tema toccato sarà la nomina di un Commissario straordinario per l’emergenza ambientale, la salute e la sicurezza pubblica nella Valle del Sele, in provincia di Salerno (Conte e Fornaro – LeU).

Attività Produttive, audizione del ministro Patuanelli

Lo stesso giorno, in Commissione Attività produttive,  si è svolta l’audizione del ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, sulle linee programmatiche del suo dicastero.

Commissione bicamerale di inchiesta sui rifiuti

Audizione del comandante Giunta del Nipaaf

Martedì 29 è stato sentito in audizione davanti alla commissione di inchiesta sui rifiuti il comandante del Nucleo investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale di Catania (Nipaaf), maggiore Ugo Giunta. Oggi è invece prevista l’audizione del presidente di Enea Federico Testa. 

Ultimo aggiornamento ore 16.35

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.