superbonus efficienza

Dopo settimane di confronto sembra che l’accordo sul Superbonus 110% sia cosa fatta. Le discussioni hanno riguardato in particolare i costi di questa misura, che per il 2024 ammontano a 350 milioni di euro. Le risorse saranno coperte dai fondi a disposizione del Parlamento per le modifiche alla legge di Bilancio.

Le novità

Si prevede che non ci sia più alcun tetto Isee per le villette, abolito quindi quello a 25mila euro, che si allarghi al fotovoltaico e vengano incluse le barriere architettoniche, oltre ai lavori trainati allineati a quelli trainanti. Resterebbe, invece, il vincolo del 30% di lavori completati entro il 30 giugno.
L’accordo raggiunto sarà contenuto in un emendamento riformulato alla legge di Bilancio, al momento all’esame della commissione Bilancio del Senato.

Il Bonus mobili raddoppia

Il tetto di spesa in base al quale è calcolata la detrazione del 50% per il bonus mobili ed elettrodomestici, acquistati per l’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione, torna ad essere di 10mila euro, invece che di 5mila.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.