efficienza energetica edifici_bando Ri-Genera

Con lo scopo di raggiungere gli obiettivi della transizione energetica, la regione Lombardia sta per aprire il nuovo bando Ri-Genera. Bando finalizzato ad erogare contributi per l’efficientamento energetico e ridurre i consumi degli edifici pubblici, promuovendo l’installazione di nuovi impianti a fonte rinnovabile.

La Regione ha disposto la somma di 14,4 milioni di euro, di cui 5 milioni dedicati ai piccoli Comuni. 

Sarà inoltre possibile avere un contributo a fondo perduto fino al 90% della spesa sostenuta, per un massimo di 200mila euro, per l’installazione di impianti per i fabbisogni energetici dell’edificio, oppure 200mila euro per le opere di riqualificazione energetica dell’involucro edilizio. Potranno essere candidati al massimo 3 interventi per ogni ente.

Chi può partecipare

Al bando sono ammessi tutti gli Enti locali lombardi e gli Enti gestori di parchi regionali.

Gli interventi ammessi

Tra gli interventi ammessi al bando, si elencano qui di seguito:

  • Installazione di impianti a fonte non rinnovabile ad alta efficienza
  • Sistemi di alimentazione energetica ad energia rinnovabile
  • Sistemi di accumulo di energia
  • Interventi di riqualificazione dell’involucro edilizio
  • Installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo (smart building)

Le domande potranno essere presentate dal 25 ottobre 2021 al 22 gennaio 2022. Per ulteriori informazioni sul bando in oggetto, si può accedere alla scheda del bando di contributo.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.