Cresce il mercato degli elettrodomestici e professionali nel 2021

Al primo posto le scelte legate all'efficienza energetica. Timori per le modifiche al Carbon Border Adjustment Mechanism. I dati APPLiA

515

Crescita sostenuta nel 2021 per il mercato degli apparecchi domestici e professionali soprattutto rispetto ai prodotti con migliori performances di sostenibilità e qualità.
A fare la differenza il maggior tempo trascorso nelle proprie abitazioni a causa del lockdown e dello smart working avviato dalla pandemia del Covid-19. E’ quanto emerge nella conferenza annuale di APPLiA Italia che si è svolta ieri 28 marzo a Milano.

“Importante, per la crescita industriale italiana, l’apporto del settore elettrodomestici” sottolinea Paolo Lioy, presidente dell’associazione “che nel solo settore del bianco segnano un incremento di oltre il 18%, secondo i dati APPLiA Italia, superando
gli 11 milioni di apparecchi prodotti. Analoga la performance dell’export che segna un eccellente +18,5%”.

Impatto del Carbon Border Adjustment Mechanism sulla crescita del comparto e crisi energetica

Nonostante questo momento di soddisfazione per la crescita del comparto, c’è apprensione per le modifiche in corso del Carbon Border Adjustment
Mechanism (CBAM) e la contestuale rimozione delle quote gratuite dell’Emission Trading System (ETS). Il timore espresso dall’Associazione è riferito al fatto che il CBAM non include i prodotti finiti, come gli elettrodomestici ma riguarda esclusivamente le materie prime come acciaio e alluminio. Un elemento che comporterà un aumento del 5-10% dei costi di fabbricazione per tutta la produzione con sede nell’UE. In assenza di un correttivo questa misura potrebbe spingere a rilocalizzare la produzione al di fuori dall’Unione europea portando danni
incalcolabili per i livelli occupazionali continentali e nessun beneficio ambientale.

Rispetto alla crisi energetica in atto APPLiA sollecita un intervento del Governo per la sostituzione degli elettrodomestici non efficienti. Secondo i dati dell’Associazione negli ultimi 10 anni, grazie all’efficientamento delle apparecchiature, i risparmi hanno superato i 190 GWh/anno a livello nazionale.

Grandi elettrodomestici le performance del 2021

grandi elettrodomestici dati applia 2021
Grandi elettrodomestici dati APPLiA 2021

In crescita piccoli e grandi elettrodomestici e grande importanza data ai
prodotti più efficienti, segno di attenzione sia per l’ambiente che per la riduzione dei consumi.

Per i grandi elettrodomestici nel 2021 le vendite aumentano del +18,8% a valore e +14,4% a unità (quest’ultimo in linea con dato sell-in +17,9%). In crescita anche le vendite on line.

Crescita maggiore per i prodotti di alta gamma quali i piani cottura a induzione dotati di zone flex (+97%) e i piani aspiranti (+148%).

Sono registrate  positività importanti su tutte le linee di prodotto e un’ottima performance , in controtendenza con il 2020, del canale dei mobilieri per cui c’è un +40% a valore. Cresce più a valore che a volume il lavaggio (rispettivamente +13,7% e +9,7%) trainato dalla vendita di asciugatrici e lavastoviglie a incasso, così come il settore del freddo (+12,3%, +4,9%) e la cottura (+35,6%, +29,6%).

Crescita maggiore per i prodotti di alta gamma quali i piani cottura a induzione dotati di zone flex (+97%) e i piani aspiranti (+148%).

 

Piccoli elettrodomestici nel 2021 a trainare è la cucina

piccoli eletterodomestici dati APPLiA 2021
Piccoli elettrodomestici dati APPLiA 2021

Anche per il 2021 i piccoli elettrodomestici confermano una crescita del settore, con un +5,5% a parità di volume. A trainare la crescita è stato il comparto cucina (+3,4% a volume; +10,6% a valore) guidato dalle macchine da caffè e dalle friggitrici, oltre al comparto casa (+0,3% a volume; +3,9% a valore) in particolare con il mercato dei ferri da stiro (in flessione invece l’anno precedente).

Crescono dell’8% le cappe e per il settore del riscaldamento a biomassa aumentano del 30% i fatturati di camini e canne fumarie.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.