Il settore dell’energia solare potrebbe diventare sempre più conveniente, non solo da un punto di vista ambientale, ma anche da un punto di vista economico. A dirlo è uno studio pubblicato a fine 2018 sulla rivista Energy Policy dal MIT che ha sottolineato come i moduli fotovoltaici si siano caratterizzati nel ultimi decenni per un trend di costante diminuzione dei prezzi. A partire dal 1970, infatti, i costi dei moduli fotovoltaici sono diminuiti di circa il 20% con ogni raddoppio della capacità cumulativa.

Un settore sempre più competitivo

Dallo studio è emerso come il settore sia diventato sempre più competitivo grazie a soluzioni tecnologiche altamente performanti che si caratterizzano per un miglioramento  continuo in termini di efficienza. A ciò si aggiunge un’attenzione crescente dei governi a questa modalità di produzione di energia pulita e rinnovabile che ha fatto da vero e proprio catalizzatore allo sviluppo del comparto. Un mix a cui hanno contribuito anche il massiccio ricorso a incentivi e il costante aumento della domanda do queste soluzioni.

Un trend che continuerà

Questo trend di calo dei prezzi è destinato a continuare, come spiega in un’intervista a  CleanTechnica  Göksin Kavlak, ricercatrice del MIT. Dal 2012, ovvero l’ultimo anno del nostro periodo di studio – ha spiegato Kavlak  i costi del moduli sono già scesi da circa 1 $ / Watt a 0,30 $ / Watt. Ciò è dovuto, tra i vari fattori, ai miglioramenti dell’efficienza dei moduli, ai prezzi dei materiali. Considerando i progressi in corso nel settore manifatturiero, tutte le variabili del nostro modello di costo mostrano potenziali di miglioramento a vari livelli.”

Nuovi pannelli super potenti

A riprova del trend rilevato dallo studio che vede la presenza sul mercato di soluzioni sempre più performanti, anche l’esempio dei nuovi pannelli frutto della collaborazione tra Insolight e l’Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna (EPFL). La caratteristica che garantisce il miglioramento della resa di questi pannelli –  il 37%, ovvero quasi il doppio rispetto ai normali pannelli in commercio – è l’introduzione di una griglia dove sono concertate delle piccole celle ad elevata efficenza. Sopra le celle è posizionata una rete di lenti che indirizza la luce solare solo sulle piccole celle. Infine la struttura dove sono posizionate le celle e in grado di muoversi per seguire la luce solare.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.