Accordo 1024x538E’ stato rinnovato il 17 dicembre il Protocollo di intesa tra il Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti – Cncu e Uni. A sottoscrivere l’accordo il presidente del Cncu Alessia Morani, e il presidente dell’Uni, Piero Torretta. Tra gli ambiti chiave di questa collaborazione ci sono anche l’energia, mobilità e ai trasporti, l’economia circolare e in generale la sostenibilità. Un tema  “che impone scelte verdi e una consapevolezza nei consumi realizzabile solo attraverso l’educazione e l’informazione”.

Protocollo di intesa Cncu – Uni, “rafforzare la collaborazione per affrontare le sfide del Paese”

La nostra collaborazione con l’Uni dura dal 2011. E la firma di oggi rappresenta la volontà di rafforzarla per affrontare insieme le sfide che attendono il Paese. Prima fra tutte il conseguimento degli obiettivi dell’Agenda 2030. E la conseguente duplice transizione verde e digitale”, sottolinea in nota Morani. “E’ indispensabile infatti sviluppare nel consumatore lo spirito critico e il senso di responsabilità. Un ruolo che il Cncu e Uni potranno svolgere grazie ad attività di formazione e sensibilizzazione rivolte alle associazioni consumeristiche”, precisa Morani.

Per i consumatori normazione “indispensabile” per la sostenibilità dei prodotti

“Da tempo la normazione si rapporta con i consumatori”, sottolinea in una nota il presidente Uni, Piero Torretta. “Un’attenzione rafforzatasi negli ultimi anni. In cui la sicurezza, la salute e il benessere della persona sono divenute centrali nelle norme sui processi produttivi e nell’uso dei prodotti. Un’attenzione condivisa dallo stesso mondo dei consumatori. Che ritengono la normazione indispensabile per la sostenibilità dei prodotti, il controllo della conformità e la chiarezza delle informazioni. Una congiunzione di intenti che è stata ribadita dal recente Consiglio dell’Unione europea. Che ha richiamato l’attenzione sull’importanza che i beni e servizi siano conformi a norme europee per garantire la leale concorrenza e accrescere la fiducia dei consumatori europei”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.