Cresce il network dell’Alleanza contro la povertà energeticaSi allarga il network dell’Alleanza contro la povertà energetica, idea promossa da Canale Energia con l’intento di istituire un dialogo tra attività sul campo, azioni di ricerca e monitoraggio e istituzionali. Si tratta dell’associazione dei consumatori Cittadinanzattiva, che opera in Italia e in Europa per la promozione e la tutela dei diritti dei cittadini e dei consumatori e dal 2000 è iscritta nell’elenco del Consiglio Nazionale dei Consumatori e Utenti (Cncu).

Il tema della povertà energetica, da sempre prioritario per Cittadinanzattiva, “oggi diventa ancora più urgente affrontare una criticità che impatta su un numero sempre maggiore di nuclei familiari considerato che oltre il 14% dichiara di non riuscire a riscaldare adeguatamente la propria abitazione e a pagare le bollette nei tempi previsti”, commenta nella nota stampa che annuncia l’ingresso la responsabile Politiche dei consumatori Tiziana Toto. “Entriamo quindi nell’Alleanza con l’auspicio che il confronto con gli altri partner possa produrre proposte concrete di contrasto al fenomeno della povertà energetica”.

Leggi anche Dalle associazioni dei consumatori una nuova piattaforma di proposte per poveri e vulnerabili energetici

“Il network dell’Alleanza contro la povertà energetica è dinamico e pronto a recepire nuove alleanze”, rimarca Agnese Cecchini, founder dell’Alleanza contro la povertà energetica e direttore responsabile di Canale Energia“L’obiettivo è agire su più fronti con diversi partner così da raggiungere cittadini e stakeholders con proposte e soluzioni”.

Leggi anche Lotta alla povertà energetica: banco di prova per una ripresa sostenibile ed equa

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.