impianto agrivoltaico

Una campagna di lending crowdfunding riservata ai cittadini siciliani per affermare un modello partecipativo in questa transizione energetica. A lanciarla Falck Renewables che a breve darà il via ai lavori di costruzione del parco agrivoltaico di Landolina a Scicli, in Sicilia.

Leggi anche Agrivoltaico e sostenibilità: la tecnologia solare al servizio dell’agricoltura

L’iniziativa di crowdfunding

Per realizzare il parco di Landolina, Falck Renewables ha lanciato la prima iniziativa di lending crowdfunding del programma “Coltiviamo energia”. In questo modo, i siciliani potranno beneficiare di un investimento redditizio e compatibile con l’ambiente e ridare vita a terreni abbandonati e incolti.

Il progetto agrivoltaico

La costruzione del progetto, che si estenderà per 22 ettari, inizierà a novembre 2021. In 17 ettari saranno presenti sia il fotovoltaico che le coltivazioni, nei restanti cinque ci saranno esclusivamente piantumazioni.

Una volta che sarà in esercizio, il parco agrivoltaico di Landolina da 9,7 MW di potenza sarà in grado di produrre circa 20 GWh di energia rinnovabile, pari al fabbisogno di oltre 5mila famiglie. 

Saranno impiegate colture autoctone: alberi da frutto (ulivo, carrubo, mandorlo), erbe officinali e prato polifita, consigliate dal dipartimento di Agricoltura e Ambiente dell’Università di Catania.

Come si può aderire

Si può aderire alla realizzazione del progetto attraverso la piattaforma dedicata che permette ai cittadini di versare importi che vanno da 200 a 10mila euro e ricevere una remunerazione annuale sul prestito effettuato per la durata di 10 anni. Per chi sottoscriverà la campagna entro i primi 10 giorni, il rendimento annuo lordo sarà del 6%, che passerà poi al 5%. Per gli altri abitanti, il valore fissato è al 5% per i primi dieci giorni di campagna e passerà successivamente al 4%. Potranno aderire anche i dipendenti del gruppo, ai quali sarà riservato un rendimento annuale lordo pari al 3%.

Lo schema di beneficio collettivo

Falck Renewables ha inoltre previsto uno schema di beneficio collettivo attraverso un fondo annuale finalizzato a sostenere iniziative nel Comune di Scicli. Questo dovrà finanziare delle borse di studio per sviluppare programmi di formazione in materia di sostenibilità ed energia rinnovabile.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.