mipaaf

Il ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha approvato il primo elenco di 149 progetti strategici nel settore delle infrastrutture irrigue, ammissibili a finanziamento con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. L’importo complessivo degli investimenti in agricoltura è pari a 1,6 miliardi di euro. I progetti, di livello esecutivo, sono stati presentati da Consorzi di bonifica e da enti irrigui.

Il provvedimento, adottato il 30 settembre, si inquadra nella missione del Pnrr denominata “Investimenti nella resilienza dell’agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche”. Nello stesso contesto, sono stati considerati ammissibili dieci ulteriori progetti per un importo di circa 89 milioni di euro.

Rispondere alle emergenze in agricoltura

Il piano di investimenti mira ad affrontare in maniera strutturale le diverse emergenze in agricoltura connesse ai cambiamenti climatici. In una nota, il Mipaaf riconosce al provvedimento l’efficacia di contribuire “al rilancio dell’economia del Paese, in un’ottica di miglioramento della sostenibilità dei processi produttivi”.

Alla definizione della lista dei progetti ammissibili si è giunti attraverso un processo selettivo portato a termine grazie ad un’apposita piattaforma informatica gestita attraverso il Crea. La formulazione degli elenchi ha coinvolto enti proponenti, autorità di distretto, Regioni e Province autonome.

I progetti selezionati rientrano in una più ampia strategia che punta a innovare le infrastrutture irrigue: “È la chiave di volta per coniugare tutela ambientale e competitività del settore agroalimentare su di un mercato sempre più globalizzato”, spiega il ministero nella nota stampa.

Leggi anche Agrivoltaico e sostenibilità: la tecnologia solare al servizio dell’agricoltura

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.