Al via la Summer School sull’idrogeno dell’ENEA e della Sapienza

Dal 21 al 23 settembre al centro ricerche Casaccia dell’ENEA si terrà un corso formativo sull’idrogeno rivolto a dottorandi e giovani professionisti.

420
  • L’ENEA, Sapienza Università di Roma e l’Associazione italiana di ingegneria chimica hanno organizzato la prima edizione della Summer School sull’idrogeno.
  • Si terrà presso il centro ricerche Casaccia dal 21 al 23 settembre.

summer school idrogeno

“L’idrogeno verde, prodotto da fonti energetiche rinnovabili come solare fotovoltaico ed eolico, avrà un ruolo da protagonista nella decarbonizzazione del sistema energetico europeo. Perché questo traguardo si realizzi, c’è ancora strada da fare: servono ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico”. Queste le parole di Giorgio Graditi, direttore del dipartimento Tecnologie energetiche e Fonti rinnovabili dell’ENEA. È proprio per questo motivo che il suo dipartimento ha organizzato, insieme a Sapienza Università di Roma e all’Associazione italiana di ingegneria chimica, la prima edizione della Summer School sull’idrogeno.

Il percorso formativo, che si articola in lezioni frontali, sessioni interattive e visite tecniche a laboratori e impianti, avrà luogo dal 21 al 23 settembre presso il centro ricerche Casaccia dell’ENEA, a 28 chilometri dal centro di Roma. Il tutto sarà realizzato nell’ambito dell’Hydrogen Demo Valley, il polo infrastrutturale finanziato con 14 milioni di euro dal Ministero della Transizione ecologica.

A chi è rivolto il percorso formativo

Il corso è rivolto a dottorandi e giovani professionisti che intendono contribuire all’integrazione sostenibile dell’idrogeno nel sistema energetico italiano. È prevista la partecipazione di importanti organismi di ricerca, tra cui il CNR, nonché dei rappresentanti dell’industria nazionale di settore – tra cui Enel, Alstom, Iveco e Toyota. Proprio grazie a Toyota Italia, gli studenti avranno l’opportunità di effettuare un giro di prova a bordo di una delle prime vetture con celle a combustibile alimentate a idrogeno.

Leggi anche: Il ruolo dell’idrogeno nella transizione energetica

L’ENEA, infine, ha messo a disposizione di chiunque desideri approfondire questi temi dei mini-video dal titolo “Pillole di idrogeno”. Le prime due puntate sono già fruibili online.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.