deutsche bank greenbondLa Deutsche bank ha emesso ieri il suo primo greenbond da 500 mln di euro. La cedola è dell’1,375 % e la scadenza è a 6 anni.

I proventi del greenbond della Deutsche bank nel settore fer

La banca impiegherà i proventi del greenbond per rifinanziare i suoi progetti nel settore della sostenibilità ambientale. Tra le varie iniziative c’è anche l’espansione dei progetti relativi alle energie rinnovabili.

Greenbond e strategia di sostenibilità

“L’emissione delle nostre obbligazioni verdi è un altro elemento fondamentale della nostra strategia di sostenibilità”, commenta in nota il ceo della Deutsche bank, Christian Sewing.

Guidare la trasformazione green dell’economia

Deutsche Bank, in quanto istituto di finanziamento globale, può e vuole aiutare a modellare la trasformazione verso un’economia a basse emissioni di carbonio”, sottolinea Sewing. “Le obbligazioni verdi per i nostri conti e per i nostri clienti sono uno strumento importante in questo senso“, aggiunge.

Le diverse attività finanziate

Le attività “verdi” finanziate con i proventi del green includono prestiti e investimenti in aziende, attività o progetti in ambito rinnovabili. Altri settori di interesse sono quelli dell’efficienza energetica e nell’edilizia green.

I principi

La banca segue i principi per le obbligazioni verdi dell’International capital market association (Icma). Vengono seguite anche le ultime linee guida sulla tassonomia dell’UE messa a punto dal gruppo di esperti tecnici per il il futuro sistema di classificazione degli investimenti sostenibili all’interno dell’Unione europea.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.